Zoemini S e Zoemini C: ecco due fotocamere istantanee by Canon

Canon ha annunciato le sue fotocamere basate sulla stampante portatile Zoemini, intraprendendo la sua avventura nel mondo della fotografia istantanea con due modelli che si avvicinano alla divisione digitale di Polaroid, che applica la medesima tecnologia di stampa Zero-Ink.

La Canon Zoemini S è equipaggiata con un sensore da 8 megapixel, è dotata di un anello led anteriore che cinge l'obiettivo, a sua volta dotato di superficie riflettente per aiutarci nei selfie. Lo scatto può essere inoltre remotizzato tramite Bluetooth con l'applicazione iOS e Android Canon Mini Print, che permette anche di editare le immagini prima di stamparle. Questa piccola istantanea è disponibile in tre livree: oro rosa, nero opaco e bianco perla.

Zoemini C ha invece una risoluzione di 5 megapixel, più che sufficienti per scattare immagini da stampare nel formato 5x7,6cm (2x3 pollici), che possono essere anche salvate, come d'altronde accade sulla S, su MicroSD. Le Zoemini sono delle fotocamere ideali per essere portate con sé durante le vacanze e nei momenti di tutti i giorni: è possibile averle sempre appresso grazie alle loro dimensioni ultracompatte, pronte per essere estratte in tutti i momenti degni di essere stampati, ricordati e condivisi. Saranno disponibili entrambe dal 25 aprile, ad un prezzo di 129,99 euro per la Zoemini C e 179,99 euro per la Zoemini S.

  • shares
  • Mail