Sharp 8K: primi sample video

In occasione del NAB 2019NewsShooter ha testato brevemente la Sharp 8k, definita prima prosumer al mondo che consente di girare video in 8k: sembra davvero niente male.

I test video sono stati effettuati utilizzando un Sigma 18-35 f/1.8 ed un Carl Zeiss ZF 100mm f/2 macro e non è stata eseguita alcuna post produzione: l'immagine sembra alquanto contrastata, la nitidezza è invece assicurata dall'altissima risoluzione del girato, difficilmente apprezzabile pienamente con i dispositivi attuali. Sembrerebbe buona anche la resa notturna: questa camera ha un sensore prodotto dalla stessa Sharp e vanta una risoluzione di ben 33MP, indispensabili per riprendere video da 7680x4320 pixel. Confermato invece il frame rate di 30 fotogrammi al secondo, con una velocità dati di 200Mbps ed i benefici dello standard ad alta efficienza H265.

Il verdetto finale di Newsshooter non si espone molto sui giudizi tecnici, tenendo conto del fatto che quello esaminato fosse un prototipo: "è difficile giudicare una camera in base ad un prototipo e sarebbe sbagliato trarre conclusioni. [...] La camera ha certamente potenziale. Penso che ognuno debba comprendere che solo perché un prodotto ha la scritta 8K, non vuol dire che sia qualcosa di magico". Effettivamente si tratta di un giudizio obiettivo, l'8K è un semplice dato tecnico, relativo ad una risoluzione che è ancora piuttosto difficile da gestire. Positivo però è il fatto che tecnicamente e tecnologicamente sia già alla nostra portata e, volendo, stando ai prezzi che ci aspettiamo dalla nuova Sharp, non debba essere necessariamente super costoso.

Via | Newsshooter

  • shares
  • Mail