Nokia ha incaricato un sistema stile Lytro Camera a Pellican Imaging

Nokia e Pellican Imaging stanno lavorando per creare un software stile Lytro Camera per gli smartphone


La Lytro Camera è una macchina fotografica che ha rivoluzionato il modo di concepire la fotografia dato che permette di mettere a fuoco dopo lo scatto, una cosa basilare viene surclassata dalla tecnologia, anche se molti non accettano questo tipo di “evoluzione” di buon grado. La Lytro Camera è stata lanciata sul mercato all’inizio del 2012 e già da qualche mese si cerca di applicare lo stesso principio in altri dispositivi.

La fotografia con gli smartphone è molto amata sia dai profani che da chi ama la vera fotografia, molti professionisti e fotoamatori intraprendono progetti in cui si usano solo iPhone o smartphone di ottima qualità, in modo da coniugare una buona resa alla versatilità del mezzo. Qualche giorno fa vi avevo mostrato l’app FocusTwist, realizzata da Arqball, un’azienda di sviluppatori specializzata in app per smartphone, che permette di mettere a fuoco dopo lo scatto, in pratica si fanno una serie di foto mettendo a fuoco su piani diversi e poi si sceglie la soluzione migliore.

Anche Nokia è interessato a questa tecnologia, pare che abbia contattato l’azienda Pellican Imaging. Secondo le indiscrezioni Nokia Growth Partners ha finanziato il team Pellican per creare un software da integrare nel modulo della fotocamera dei propri smartphone. Nei progetti di Nokia e Pellican c’è un software che, oltre a mettere a fuoco dopo lo scatto, consente anche di mettere a fuoco contemporaneamente su due punti a distanze diverse, sarà possibile anche combinare la nostra foto con elementi presi da altre immagini.

Con queste nuove tecnologie sempre più avanzate Nokia spera di recuperare terreno sui rivali, cioè Apple e Samsung.

  • shares
  • Mail