Le nuove reflex e gli Iso alti: prime immagini

Scritto da: -

D300 D30 40D

Ad una decina di giorni dal lancio multiplo di reflex da parte di Canon e Nikon incominciano a girare le prime immagini prova effettuate dai diversi siti.

Queste prove ovviamente non sono confrontabili in senso stretto in quanto per ora sono effettuate da differenti tester in differenti condizioni ambientali, e soprattutto differenti luci, ma ci consentono di comprendere come si comportano le macchine in relazione al rumore soprattutto agli alti Iso.

Se infatti la EOS 40D consente una sensibilità massima di Iso 3200 la D300 si spinge fino a Iso 6400 e la reflex professionale di casa Nikon propone addirittura un inedito Iso 25600, che ha immediatamente attirato le curiosità di tutti gli addetti ai lavori.

iso 25600 D3

Diciamo subito che l’Iso 25600 è un po’ l’estremo rimedio al buio totale, in pratica ti consente di scattare, ma il rumore c’è e si vede, ed è rappresentato da una marcata granulosità e da diversi pixel colorati. Anche se a dirla tutta è tranquillamente accettabile pensando alla sensibilità impostata e sopratutto al soggetto e alle condizioni di luminosità in cui è stata scattata l’immagine che non aiutano certo a limitarlo.

iso 4000 D3

Molto differente è il comportamento a iso 4000, dove il rumore è limitato ad una leggera granulosità, e vi è la totale assenza di pixel colorati.

Stesso discorso è possibile farlo per l’Iso 6400 della D300, anche qui abbiamo un rumore che si identifica in “granulosità” dell’immagine, ma la presenza di pixel colorati disordinatamente distribuiti è praticamente assente.

iso 6400 D300

La 40D a Iso 3200 ottiene certamente un risultato di tutto rispetto, vista la quasi totale assenza di rumore di fondo, ma bisogna mettere in conto che le condizioni di ripresa sono certamente state studiate per limitarlo al massimo, cercando un soggetto chiaro e ben illuminato. Per contro le immagini sono state scattate con una macchina in pre serie, ma che a detta degli stessi tester non dovrebbe differire da quelle in produzione.

iso 3200 40D

Questo è certamente un primo contatto con tre delle protagoniste del mercato autunnale, ma da un idea ben precisa di quello che sarà lo scontro futuro.

Se siete interessati ad altre immagini potete visitare le gallerie sulla Canon EOS 40D presenti su dpreview da cui è tratta l’immagine di questo post, mentre se volete vedere il comportamento della Nikon D3 a tutte le sensibilità Iso potete visitare photographybay.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Le nuove reflex e gli Iso alti: prime immagini

    Posted by:

    che dire, gli esempi pubblicati sono assolutamente incredibili. Ad ISO 6400 c'è meno rumore rispetto a quello presente sulle generazioni precedenti di macchine Nikon a 1600 ISO. Un salto in avanti di almeno 4 volte quindi. Spettacolare. Tuttavia sarebbe interessante sapere com'è invece la qualità degli scatti as ISO elevati sulla D300, per capire quanto del balzo in avanti è dovuto a miglioramenti tecnici e quanto invece all'esere passati ad un sensore a copertura totale (full factor). Segnalo infine che in questa estate di annunci importanti nel mondo reflex, si è mossa anche Panasonic, presentando la sua DMC-L10, versione più economica della DMC-L1 ma non per questo meno interessante, anzi, dal confronto risulta quasi superiore alla sua ammiraglia. link: <a href='http://www.dpreview.com/previews/panasonicdmcl10/' rel='nofollow'>http://www.dpreview.com/previews/panasonicdmcl10/</a> Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Le nuove reflex e gli Iso alti: prime immagini

    Posted by:

    leggerò con interesse quest'ultima da felice possessore di Lumix LX2, l'acquisto della reflex abbordabile me la pone a questo punto come prima candidata Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Le nuove reflex e gli Iso alti: prime immagini

    Posted by:

    beh, son due macchine alquanto diverse. la Lx2 e la L10. Per quanto meno impegnativa rispetto alla L1, preparati comunque a spendere circa tre volte tanto quanto hai speso per la LX2. il vantaggio di questa panasonic è che puoi scegliere tra ottiche olympus, sigma, oppure Leica. Certo le leica sono care… però sono delle lenti di prim'ordine. Lo svantaggio è quello del sensore che è un 4/3 invece che un 3/2 (le fotografie risultano quindi più quadrate rispetto a quelle nettamente rettangolari delle altre reflex digitali e delle 35 mm). Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Le nuove reflex e gli Iso alti: prime immagini

    Posted by:

    Ciao Asterio, grazie per la segnalazione. Il post sulla DMC-L10 è già pronto e sarà pubblicato domani. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Le nuove reflex e gli Iso alti: prime immagini

    Posted by:

    prego è un piacere trovare un sito italiano di fotografia spero ardentemente che possa crescere in maniera tale da rendersi sempre più tempestivo sulle notizie… e magari poter proporre delle prove fatte direttamente da voi invece che dei riferimenti alle prove altrui. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Le nuove reflex e gli Iso alti: prime immagini

    Posted by:

    iso 25600 è un valore pazzesco………. Mi piacerebbe sapere per quali condizioni d'uso sia stato concepito! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Le nuove reflex e gli Iso alti: prime immagini

    Posted by:

    [...] Canon (56) [...] Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Clickblog.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.