Bufera sul concorso del National Geographic

country-house-Lo-Cascio

Il National Geographic ha organizzato per il secondo anno consecutivo il concorso internazionale di fotografia, suddiviso quest'anno in quattro categorie: natura, paesaggi, persone e reportage.

Il concorso si è rivelato un successo, visto che le immagini inviate sono risultate circa13000, il doppio di quelle della già ricca precedente edizione.

Per la giuria tecnica non è quindi stata cosa semplice scegliere le quattro foto vincitrici, infatti come ha dichiarato Guglielmo Pepe, direttore di National Geographic Italia, nonché presidente di giuria:

Dopo aver scartato quelle che non avevano i requisiti (circa tremila) si è passati al vaglio delle immagini. E selezione dopo selezione siamo arrivati alla proclamazione dei vincitori.

Tutto bene quindi? Non proprio. Se infatti per tre delle quattro categorie non ci sono stati problemi, per quella dei paesaggi sono sorti non pochi problemi. Alcuni utenti hanno infatti sollevato dubbi sulla legittimità della vittoria della foto di Walter Lo Cascio intitolata Country house, l'immagine che apre questo post, in quanto la foto risultava essere già stata pubblicata in diversi forum e siti specializzati.

Inoltre, e questo è il problema maggiore, sembrerebbe a detta di diversi lettori che la foto sia stata oggetto di un passaggio al Photoshop oltre regolamento, in pratica la foto sarebbe il risultato di un fotomontaggio.

Il direttore del National Geographic Italia, ha cercato di calmare gli animi dei svariati utenti oltremodo alterati, dichiarando che al momento stanno facendo le opportune verifiche, per vedere se il regolamento è stato violato, ma a distanza di quattro giorni dalla pubblicazione il polverone si è tutt’altro che calmato.

E con le minacce di non rinnovare l’abbonamento arrivano anche le prove del presunto fotomontaggio, inviate da svariati utenti, indispettiti dalla risposta tutt’altro che conciliante del vincitore.

Come andrà a finire è difficile dirlo, ma da questa storia si capiscono due cose: la prima è che la comunità fotografica di internet è come un grande paese, dove tutti si conoscono e sanno tutto di tutti, la seconda e che per il National Geographic Italia comunque vada a finire non ha fatto proprio una bellissima figura, e dovrà lavorare molto per recuperare l'immagine di alta professionalità che lo contraddistingue da sempre.

Per ulteriori informazioni potete visitare il sito dove sono state pubblicate le immagini vincitrici.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
53 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO