Sony QX10 e QX100, le fotocamere aggrappate allo smartphone

Le Sony QX10 e QX100 sono due fotocamere prive di monitor, dato che sono nate per essere controllate tramite Wi-Fi da uno smartphone compatibile

Presentazione Sony QX10 e QX100

Ancora una volta i rumors si sono rivelati più che veritieri: sono state infatti appena presentate le nuove Sony QX10 e QX100, ovvero i due innovativi accessori fotografici per smartphone. Certo, chiamarli accessori per smartphone può sembrare riduttivo, ma in effetti sono due fotocamere impossibili da utilizzare autonomamente.

Nel corpo sono infatti integrati ottica, sensore, scheda di memoria, batteria ed alcuni controlli fisici. Ma mancando sia mirino che il display diventano inutili in mancanza di uno smartphone compatibile. Invece in abbinamento con uno smartphone il discorso cambia, specialmente nel caso della Sony QX100. La Sony QX10 si propone con una scheda tecnica tutto sommato classica.

Abbiamo infatti un sensore BSI-CMOS da 1/2.3" (6.17x4.55mm) e 18.2 Megapixels abbinato ad uno zoom Sony G con escursione 25–250mm ed apertura massima f/3.3-5.9. Molto più interessante invece la scheda tecnica della Sony QX100, dove troviamo un sensore BSI-CMOS da 1? (13.2x8.8mm), per intenderci delle stesse dimensioni delle mirrorless Nikon 1, capace di una risoluzione di 20.2 Megapixels, abbinato ad uno zoom firmato Carl Zeiss Vario-Sonnar T* con escursione 28–100mm ed apertura massima f/1.8-4.9.

Il funzionamento del tutto viene poi garantito dalla connessione Wi-Fi oppure NFC e dall'app Sony’s PlayMemories Mobile, disponibile per dispositivi iOS ed Android versione 3.1 o superiore. Peccato però che manchi del tutto un illuminatore e che in definitiva gli ingombri risultino un po' rilevanti. Altro fattore da tenere in considerazione è il costo: la Sony QX10 sarà in vendita a $ 250, mentre la Sony QX100 sarà in vendita a $ 500, entrambe nei negozi entro la fine del mese di Settembre. Sempre considerando che si deve necessariamente sommare la spesa in questione a quella dell'acquisto di uno smartphone compatibile.

Un pregio importante però c'è: le Sony QX10 e QX100 non devono stare obbligatoriamente "aggrappate" allo smartphone. Utilizzando quindi "monitor" ed "ottica" separati si aprono delle interessanti possibilità creative, dall'autoscatto ai punti di vista più insoliti. In ogni caso per chi volesse è già disponibile in lingua inglese una prima presa di contatto sulle pagine di dpreview.

Via | dpreview

Presentazione Sony QX10 e QX100

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: