Logo Blogo

Tutti gli articoli con tag time-lapse

Il transito di Venere sul Sole: video e time lapse

pubblicato da Cut-tv's

Avete perso il transito di Venere davanti al Sole, visibile dalle nostre parti all’alba del 6 giugno? Pazienza sarà per il 2117, per il 2125 se lo volete avvistare dall’Europa. Il fenomeno meno spettacolare di una cometa o l’eclissi è infatti quasi più raro e appare come una macchia nera sul disco infuocato del Sole.

Però, se la delusione per averlo perso sta già facendo breccia in voi, potete recuperare approfittando di tutte le fotografie (qui quelle raccolte dal Big Picture) scattate in Nord America, Groenlandia, Sud America, Giappone, Australia e Nuova Zelanda, dove il transito è stato visibile a occhio nudo.

Io propongo questi video e time lapse realizzati dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA) e dalla NASA/SDO, capaci di condensare più di sei ore in appena tre minuti.

Continua a leggere: Il transito di Venere sul Sole: video e time lapse

....
condividi 0 Commenti

L'eclissi solare anulare del 20 maggio 2012

pubblicato da Cut-tv's

Gli allineamenti di pianeti previsti dai Maya e l’accuratezza delle loro previsioni, ultimamente sono oggetto di non poche polemiche, altrettanti allarmismi e qualche speculazione.

Sta di fatto che l’allineamento astronomico tra Terra, luna, Sole e Alcione, la stella più luminose delle Pleiadi (“sab” per i Maya) che sembra abbia influenza sulle nostre evoluzioni spirituali, ha reso la previsione di “El Gran Dìa Cero” (il giorno zero), puntuale come un orologio svizzero.

Peccato solo che ad avvistare l’Eclissi solare anulare in questione, visibile dal 20:55 di domenica 20 maggio 2012 alle 2:49 di lunedì 21, siano state solo le zone dell’Asia Orientale, gran parte dell’Oceano Pacifico e del Nord America.

Lasciando scienza e profezie ad altri, noi oggi possiamo comunque approfittare dello spettacolo fotografato e condiviso da tanti generosi spettatori, dallo scatto che state guardando realizzato da Cathleen Allison a Gardnerville in Nevada, e tutti quelli raccolty dalla gallery del The Big Picture, ai 700 utilizzati da Cory Poole per il time lapse che trovate dopo il salto, insieme a tutte quelle che potete sbirciare on line, da wikipedia al Time.

Continua a leggere: L'eclissi solare anulare del 20 maggio 2012

....
condividi 0 Commenti

Asylum Descent: il testamento della follia umana di Drew Geraci

pubblicato da Cut-tv's

Ogni museo della mente, manicomio chiuso o abbandonato, custodisce il testamento della follia umana, anche se è sempre difficile stabilire dove finisce quella di chi li ha abitati e inizia quella di chi li ha edificati.

Luoghi di confine che hanno reso normalità cose folli, una prigione disumana la ‘cura’ e riecheggiano in ogni angolo, anfratto e carcassa polverosa del manicomio protagonista dell’Asylum Descent di Drew Geraci.

Un luogo reso ancora più inquietante dai 35.000 scatti realizzati con Canon 5D Mark II, lenti Canon (16-35mm F/2.8 II, 24-105mm F/4, 50mm F1.4), Dolly Dynamic Perception Stage Zero + Merlin Head, la combinazione di l’HDR, tone-mapping, time-lapse e la colonna sonora di Ronni Shaw.

Via | Art Nectar

Rear Window: dal cinema di Hitchcock al time-lapse di Jeff Desom

pubblicato da Cut-tv's

Trascurando le derive più patologiche del voyeurismo non consensuale, il voyeur che alberga in ognuno di noi, e nell’appassionato di fotografia per vocazione, è riconoscente ad Alfred Hitchcock per lo splendido e intrigante omaggio che ‘Rear Window’ concede a questa inclinazione-passione.

Per rendere la visione ancora più ampia e panoramica Jeff Desom si è concessa addirittura un’istallazione che usa Photoshop, After Effects & Coffee per cucire insieme tre diversi punti di osservazione della Finestra sul Cortile di Alfred Hitchcock.

Un processo di sutura che estende l’area del guardabile senza intacca l’ordine degli eventi, e potete sbirciare nel ‘making-of’ del video al ritmo rocambolesco dell’Hungarian Dance No. 5. composto da Johannes Brahms e arrangiato da Hugo Winterhalte.

Rear Window di Jeff Desom
Rear Window di Jeff DesomRear Window di Jeff DesomRear Window di Jeff DesomRear Window di Jeff DesomRear Window di Jeff Desom

....
condividi 3 Commenti

Kiev in tilt shift & time lapse con Efim Graboy & Daria Turetski

pubblicato da Cut-tv's

MiniLook Kiev from threeshot on Vimeo.

5 giorni e due notti a Kiev, condensati in quattro minuti scarsi a ritmo di May Flowers di Adam & Jez Burns, possono bastare per dare una sbirciata ad una città che conta quasi 3 milioni di abitanti (solo quelli regolari), su una superficie di 839 km²?

In realtà per realizzare la città in miniatura di MiniLook Kiev ad alto tasso di time lapse con tilt shift, ci sono voluti circa due mesi e 25.000 foto, delle quali ben 4.500 per il finale, scattate da Efim Graboy e Daria Turetski con una Canon 550D.

....
condividi 1 Commenti

Incredible Iceland di Greg Kiss

pubblicato da Cut-tv's

incredible iceland by Greg Kiss Photography

Per il risveglio di oggi sono ricorsa a tutte le fantastiche alchimie che sa scatenare l’Islanda, condensate nell’eloquente Incredible Iceland di Greg Kiss.

6 mesi di scatti con Canon 1D Mark IV, Canon 5D Mark II, e 2:44 di video in time lapse perfetti per affrontare tutto quello che arriva dopo cieli tersi e arcobaleni, ghiacciai apparentemente immobili e cristalli di ghiaccio abbandonati sulla spiaggia dal moto inarrestabile del mare, cascate nella notte e aurore boreali..

....
condividi 7 Commenti

In The Land Of The Northern Lights by Ole C. Salomonsen

pubblicato da Cut-tv's

In The Land Of The Northern Lights from Ole C. Salomonsen on Vimeo

Per il risveglio di oggi, all’inizio di una settimana nuova nuova ancora piena di incertezze e altrettante potenzialità, continuo a guardare il cielo in time lapse e lo spettacolo sempre magnifico e quasi ipnotico offerto dall’aurora boreale.

Non avendo avuto il tempo di chiedere il permesso per pubblicare direttamente il video, invito curiosi e appassionati a gustare il viaggetto direttamente on line, In The Land Of The Northern Lights, da Tromsø nella terra del norvegese Ole C. Salomonsen.

....
condividi 0 Commenti

Midnight Sun in Iceland

pubblicato da Cut-tv's

Midnight Sun | Iceland from SCIENTIFANTASTIC on Vimeo.

Dopo una giornata tanto buia e tempestosa da assomigliare alla notte polare, saluto questa che sta iniziando con il sole di mezzanotte, che durante il solstizio estivo regala dai 17 ai 71 giorni consecutivi senza notti ai circoli polari (a seconda della latitudine).

Midnight Sun | Iceland di Joe Capra aka SCIENTIFANTASTIC, ne coglie la rifrazione visibile in Islanda (trovandosi sotto il circolo polare), fotografata con Canon 5D Mark II e Canon 7D, durante 17 giorni trascorsi on the road sull’isola, tra orizzonti ghiacciati e sfumature di colore infinite.

Un risveglio elettrizzante grazie alla potenza del sole, amplificata dalle circa 38.000 fotografie scattate lungo 2.900 miglia, uno Stage Zero dolly system della Dynamic Perception, la tecnica del time lapse e “The World is Our You” di This Will Destroy You come colonna sonora. Allora sorgete e splendete per tutto il giorno!

....
condividi 2 Commenti

A Vivid Sydney 2011 con James Zhao in Time-lapse

pubblicato da Cut-tv's

Timelapse of Vivid Sydney 2011 from James Zhao on Vimeo.

Luglio è andato! Benvenuto solare agosto, per tanti il mese dei viaggi e delle vacanze estive, anche se ad un viaggio degno di essere definito tale non serve stagione, tanto tempo o grosse distanze.

Io come avrete capito ho bisogno di una pausa, ma non lesinerò viaggi in letti e giardini, cantine e soffitte, dietro gli angoli e oltre le porte, sopra le nuvole e sotto le stelle, con amici, amanti e perfetti sconosciuti, immaginati, ricordati, distorti e messi a fuoco.

A tutti voi auguro viaggi fantastici, e ai vostri obiettivi tutta la luce che serve per compierli, forse non tutta quella della quale ha potuto beneficiare James Zhao per questo video in time-lapse, durante il festival di luci e musica “Vivid Sydney“, ma abbastanza per catturare istanti che spero vorrete condividere con noi al ritorno.

....
condividi 2 Commenti

Moonbows in time-lapse

pubblicato da Cut-tv's

Non serve aver mantenuto i contatti con il lato più etereo della realtà per poter assistere a fenomeni sorprendenti e difficili da osservare ad occhio nudo come i “Moonbows“, perché questi arcobaleni che appaiono alla luce della luna si svelano anche ad una lunga esposizione fotografica.

Due anni nel Parco Nazionale Yosemite e 20.000 scatti con una Canon 5D Mark II ai Moonbows che si formano sulle sue cascate, hanno permesso all’obiettivo vigile del parco Steven Bumgardner di realizzare questo video in time-lapse, in ogni caso io ho puntato il mio navigatore Somewhere over the Rainbow, non si sa mai ..

....
condividi 0 Commenti