WVIL, Wireless Viewfinder Interchangeable Lens

WVIL, Wireless Viewfinder Interchangeable Lens

Ormai sono quasi due anni che parliamo dell'acronimo EVIL che in inglese significa Electronic Viewfinder Interchangeable Lens che già si affaccia una nuova tecnologia che al momento è allo stadio di concept: WVIL, Wireless Viewfinder Interchangeable Lens.

In pratica si tratta della fusione di una EVIL con uno smartphone. Un deciso passo avanti per gli eventuali utenti del sistema. A prima vista, guardando la foto in copertina, sembra una normale fotocamera senza specchio, ma in realtà il sensore è collegato all'obiettivo che si può staccare dal corpo macchina continuando a funzionare attraverso un collegamento wireless come potete vedere meglio nel video dopo il salto.

Il corpo macchina ha un sistema operativo mobile (qualcuno dice Android?) che ha la possibilità di installare applicazioni scaricabili dalla rete. In pratica sarà possibile modificare/giocare con le foto e caricarle subito online attraverso il WiFi o il collegamento dati supportato dal corpo macchina che in realtà funziona anche come un telefono.

Ovviamente chi potrà scegliere un sistema nuovo quando in casa dispone già di obiettivi, magari anche di qualità? Per ovviare a questo problema ci saranno piccoli adattatori che consentiranno di usare il vostro obiettivo come un piccolo quello che vedete nel video qui sotto.

Alla fine quest'idea potrebbe interessarvi?

Via | ArteFactGroup

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: