SanDisk Extreme Pro UHS-I SD e la Nikon D7000


La Nikon D7000 è la prima reflex a supportare la nuova specifica UHS-I per le schede SD. Purtroppo non è in grado di sfruttare completamente la nuova velocità minima di scrittura perché il buffer continua ad essere limitato a soli 10 scatti a prescindere dal supporto inserito.

Su PhotographyBay si sono procurati un esemplare di SanDisk Extreme Pro UHS-I che uscirà solo a marzo ed hanno provato a vedere come si comporta la D7000 con queste SD. Le differenze sono, come dicevamo prima, marginali, ma comunque presenti.

Dopo aver riempito il buffer con una raffica da 6fps la D7000 ha avuto questo comportamento in base alla scheda inserita:


  • SanDisk Extreme Pro UHS-I: il buffer si svuota in 7 secondi, ma se si continua a scattare la raffica scende a 1,9fps.

  • SanDisk Extreme (non-UHS-I): il buffer si svuota in 11 secondi, ma se si continua a scattare la raffica scenda 1,7fps.

Un lieve miglioramento, ma che non riesce ancora a sfruttare quello che questi supporti potrebbero mettere a disposizione della reflex. Se avete scelto questa reflex non vi conviene utilizzare un supporto più lento perché la raffica con il buffer pieno finirebbe per scattare ogni 1 o 2 secondi.

Via | PhotographyBay

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: