Gli scontri in egitto


Queste ultime settimane sono state momenti campali in molti stati che si affacciano sul mar Mediterraneo.

I venti della rivoluzione si sono accesi per primi in Tunisia per poi passare anche all'Egitto. In Egitto si è versato molto sangue per contenere le rivolte di piazza attraverso le quali la popolazione vuole liberarsi del presidente Hosni Mubarak in carica da oltre 30 anni.

La tensione è altissima ed anche oggi ci sono stati scontri fra i sostenitori e gli oppositori al regime. BigPicture ci racconta attraverso una galleria di immagini il dramma che si consuma in quel paese alla ricerca della sua nuova identità.

Via | BigPicture

  • shares
  • Mail