Winter in Hell di Enrique Pacheco: il disastro annunciato di Eyjafjallajökull

Winter in Hell from Enrique Pacheco on Vimeo.

Dalla Spagna ai ghiacciai d’Islanda, Winter in Hell di Enrique Pacheco si concentra su uno dei paesaggi più freddi del mondo alle prese con un degli inverni più caldi, inquadrato nel corso di un anno con Canon 7D e 5D Mark II, usando lenti Carl Zeiss.

Un anno in 8 minuti, passando dal freddo artico alle avvisaglie di un disastro annunciato. La terra trema e si scalda insieme all’acqua, gli iceberg si sciolgono, poi una grossa crepa si apre nella parte superiore del ghiacciaio Eyjafjallajokull, l'orizzonte sparisce ingoiato dal fumo denso ed il paesaggio si tinge di rosso lava, travolto dal magma incandescente del vulcano Eyjafjallajökull.

A questo aggiungete la colonna sonora di Die! Goldstein, che evoca le visioni d'abisso del Nosferatu di Herzog, e vi assicuro che anche dopo tanti reportage e video dedicati al fenomeno, non vi annoierete.

  • shares
  • Mail