Capodanno 2014 a Dubai: con fuochi d'artificio da Guinness dei primati

Dubai ha salutato il Capodanno 2014 con uno show pirotecnico entrato nel Guinness dei primati come il più grande mai realizzato, con oltre 500.000 fuochi andati in scena per circa sei minuti su 96 km di coste dell'Emirato Arabo.

Oltre 500.000 fuochi pirotecnici, lanciati da 400 punti diversi, 200 tecnici e 100 computer per sincronizzare le luci e i fuochi, dieci mesi di preparazione e 4,3 milioni di euro, sono gli ingredienti del nuovo guinnes dei primati, raggiunto dallo spettacolo di fuochi d'artificio del Capodanno di Dubai.

Uno spettacolo concepito per battere il precedente record dei 77.282 fuochi d'artificio, sparati nel 2012 per celebrare le nozze d'oro del giubileo deo Kuwait, a quanto pare superato dopo il primo minuto di performance pirotecnica

Un record mondiale andato in scena per circa sei minuti su 96 km di coste, dagli 829.8 m del grattacielo Burj Khalifa (ex Burj Dubai) alle isole artificiali di Palm Jumeirah e The World ,ben visibile probabilmente anche da qualche altro pianeta della galassia.

Un nuovo record mondiale per il ricco emirato a sud del Golfo Persico, dopo quelli per la torre (Burj Khalifa ) e l’edificio residenziale (Princess Tower) più alti, l’isola artificiale più grande e l’aeroporto più affollato, che a quanto può candidarsi anche come uno dei posti migliori per fotografare i fuochi d'artificio.

Fuochi artificiali da  Guinnes - Capodanno 2014 a Dubai

Di certo tre i 1,7 milioni di persone che hanno assistito all'evento c'erano parecchi obiettivi di ogni genere puntati sui fuochi, e altrettante prospettive da sbirciare nel campionario condiviso su Flickr, negli scatti aerei di Sahdi Ibrahim (AFP/Getty Images) protagonisti di questa gallery, e ovviamente in quelli social di Downtown Dubai, dai quali arriva anche il video.


Via | Guinness World Record - Facebook

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: