Hedi Slimane: da Diary ad Anthology of a Decade, da Fragments Americana a California Dreamin

Diary_Gore_Vidal_26CF019553©Hedi_Slimane

Alcuni individui prendono appunti per non dimenticare, altri per avere il tempo di riflettere con calma su impressioni e sensazioni, Hedi Slimane da tempo tiene un diario fotografico dove finiscono tutti gli stimoli scovati da una personalità tanto eclettica quanto le attività a cui si dedica.

‘Appunti visivi’ sulla scena musicale, artistica e della moda, da quella più alta a quella di strada, che non fanno discriminazione tra lo scrittore Gore Vidal (nella foto), Robert De Niro, cultura giovanile, o un bicchiere mezzo pieno (o mezzo vuoto), e lasciano il blog per fare un giretto in mostra, e diventare protagonisti delle 240 pagine di Anthology of a Decade, edita da JRP Ringier.

La stessa varietà di ritratti, stimoli e suggestioni, rigorosamente in bianco e nero, saranno esposti con Fragments Americana, all’Almine Rech Gallery di Bruxelles, dal 25 febbraio al 26 marzo, mentre l’Almine Rech Gallery di Parigi ospiterà California Dreamin, Myths and legends of los Angeles, e la collettiva di opere realizzate da Dennis Hopper, Joel Morrison, Mike Kelley e John Baldessar, a cura di Hedi Slimane, dal 26 febbraio al 26 marzo 2011.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: