David Lynch: Small Stories alla MEP di Parigi

Le piccole storie di Lynch spopolano nella capitale francese.

David Lynch non è nuovo gli slanci fotografici, ne sanno qualcosa le nostre pagine che sono tornate, anche di recente, a parlare della passione che lega il grande regista americano all'obiettivo. Ritorniamo ad occuparci di questa passione durante l'esposizione "Small Stories", ospitata presso la MEP (Maison Européenne de la Photographie) di Parigi, fino al 16 marzo 2014, con la curatela della triade Patrice Forest, Jean-Luc Monterosso e Pierre Passebon. Sono piccole storie piene di significato, quelle che emergono dalla quarantina di stampe gran formato in bianco e nero create appositamente per l'esposizione. Sogni ed incubi trasferiti su superficie da un'artista estremamente poliedrico, abituato a fare la gimcana tra espressioni plastiche, musicali e di design, ed è proprio Lynch ad introdurne tre, nel video in apertura, per mettere l'acquolina in bocca.

David Lynch | Small Stories alla MEP di Parigi

Surreali ed evocative, le forme create da Lynch sono vere e proprie scenette, di tante idee...

Immagini oniriche, sconvolgenti, spiritate...nelle quali il visitatore ritroverà i motivi ricorrenti dell'universo di David Lynch.

Non si tratta del primo regista ad aver portato le sue fantasie fotografiche tra le sale della MEP, avevamo già relazionato a proposito di Costa-Gavras e continueremo presumibilmente ancora su questa scia...


Photo by Sara Rania.

David Lynch - Small Stories
Maison Européenne de la Photographie
5/7 rue de Fourcy
75004 Paris - France
Aperta da mercoledì a domenica 11 - 20
Ingresso gratuito il mercoledì 17 - 20

Via | mep-fr.org/2014/01/13/david-lynch-small-stories

  • shares
  • Mail