Il mercato fotografico riprende a crescere


Negli scorsi anni tutti i settori dell'economia sono stati colpiti da una grave crisi che ha impoverito la popolazione e distrutto molte aziende.

Anche nel settore fotografico le cose non andavano bene anche se il segmento delle reflex è quello che ha tenuto meglio di altri. Ieri sono stati pubblicati i dati aggiornati Cipa, Camera & Imaging Products Association, che mostrano una bella inversione di tendenza.

Nel 2010 il mercato delle fotocamere digitale è cresciuto del 14,7% dopo una contrazione dell'11,6% avvenuta nel 2009. Le vendite di compatte sono aumentate del 13,2% rispetto all'anno precedente superando di gran lunga la timida previsione del CIPA che prevedeva solo un 3% di incremento.

Se poi andiamo al settore delle reflex, Evil e di tutte le fotocamere ad obiettivo intercambiabile vediamo un gran salto con un 30% di crescita rispetto alla previsioni che parlavano di un già buono 11,1%. Ottimo incremento anche per il settore degli obiettivi che arriva ad aumentare del 34,8%.

Per il 2011 le crescita complessiva di tutto il mercato è prevista da CIPA attorno al 7,8%. A prescindere dal dato finale si preannuncia sicuramente un'annata che porterà quindi novità per gli acquirenti di prodotti nuovi e buoni affari per chi cerca nel mercato dell'usato.

Via | PhotographyBlog

  • shares
  • Mail