We are 1210: i volti di Saint-Josse a Bruxelles per Serge Brison

Ritratti di abitanti per il progetto esposto a Bruxelles.

We are 1210 |  i volti di Saint-Josse per Serge Brison

Direzione Bruxelles. La città belga non è solo uno dei centri simbolo dell'unione europea ed una vivace capitale posta al centro del continente, ma anche un luogo capace di ispirare artisti (visivi e non). Il fotografo Serge Brison ha allora deciso di descrivere un angolo inatteso della Regione Bruxelles-Capitale, una delle tre macro-unità amministrative che compongono il Belgio (composta da altre 18 suddivisioni locali), ritraendo gli abitanti di Saint-Josse-ten-Noode, conosciuta più semplicemente come Saint-Josse, ed identificata dalle quattro cifre del codice postale che hanno ispirato il titolo della mostra "We are 2010".
Un'affezionata dichiarazione di appartenenza che accomuna i tanti residenti della multietnica commune, nella quale convivono fianco a fianco, etnie, religioni e culture fiere ed estremamente diverse. Lavoratori, single, nuclei familiari, abiti colorati o discreti, tenute da gioco, abiti tradizionali o casual, c'è un po' di tutto nelle immagini scattate da Brison su fondo neutro. Spaccati di vita locale, che si lasciano ammirare e conoscere attraverso una serie di immagini realizzate in un laboratorio en plein air istallato nel 2010 sulla piazza principale e nel 2012 nel giardino comunale. Un modo per catturare l'esistenza proprio lì dove si svolge e ritrovarla stampata.

Halles Saint-Géry
Place Saint Géry
1000 Bruxelles
fino al 2 febbaio 2014
Accessibile gratuitamente tutti i giorni dalle 10

Via | sergebrison.com/portraitsst-joss

  • shares
  • Mail