La Fujifilm X100S total black presentata al CES 2014

Al CES 2014 è stata presentata la Fujifilm X100S in total black

 Fujifilm X100S total black

La Fujifilm X100S è una macchina fotografica che non ha certo bisogno di presentazioni, è uno dei modelli di punta del marchio giapponese, una compatta di alto livello progettata attorno al sensore X-Trans CMOS II in formato APS-C da 16 milioni di pixel privo del filtro anti-aliasing e abbinato ad un obiettivo Fujinon a focale fissa da 23mm f/2 e al mirino ibrido ottico ed elettronico.

Questa compatta, lanciata nel gennaio del 2013, si è aggiudicata il premio “European Advanced Compact Camera 2013-14” agli ultimi EISA Awards, una fotocamera sicuramente bella che cavalca in pieno la moda del vintage ma che è anche un ottimo apparecchio, non è “tutto fumo e niente arrosto” come altre fotocamere in stile vintage che abbiamo visto nei mesi scorsi.

Per rispondere alla richiesta dei clienti, Fujifilm ha creato una versione total black della Fujifilm X100S, tutti i componenti, compresa la parte superiore e i selettori delle impostazioni, sono declinati in nero. In questa nuova versione nera la Fujifilm X100S è ancora più discreta il che la rende adatta alla fotografia di strada e di reportage, anche se comunque a mio parere è più una questione estetica che altro.

Insieme alla Fujifilm X100S nera sono stati proposti anche degli accessori coordinati, una lente addizionale di conversione per focale grandangolare da 28mm, un paraluce, un anello adattatore per filtri ottici e poi una custodia a tracolla dedicata, molto vintage e retrò, in pelle ovviamente nera.

La Fujifilm X100S e gli accessori saranno disponibili a partire dal mese di febbraio 2014.

Foto | Fujifilm

  • shares
  • Mail