Muori Impossible: Exibition in Rome - visioni ironiche di morte istantanea

Muori! Di estro, ironia e fotografia, con LesBaguettesDuMal, la Polaroid di The Impossible Project e le visioni ironiche di morte, in mostra a Roma.

Le esistenze inermi, riempite di vuoti e assenze, molteplici inconsistenze e vivaci futilità, non hanno bisogno di soliloqui amletici (essere e non essere ...morire, dormire, sognare) per portare i sogni mortali di sonni di morte a livelli di spettacolarizzazione sfrenata.

Assodato che i non-vivi sono più letali dei non-morti, e prendono la metropolitana con noi tutte le mattine, la morte richiede dosi notevoli di ironia, per districarsi dall'orrore vero e lenire la paura di non-vivere.

Muori, allora non è una minaccia ma un invito a condividere la visione ironica della morte, messa in scena da un gruppo di artisti romani, sopravvissuta ad un soggiorno di studio Erasmus a Strasburgo (che sa uccidere aspirazioni e speranze), e l'ironia della morte.

Andrea Pilia, Adriano Leo, Dario Cataldi, e dal 2012 anche il fotografo Paolo Ippolito, con il progetto Muori, nato nel 2008 prima di LesBaguettesDuMal, continuano a fotografare persone che «muoiono» in situazioni insolite, bizzarre, potremmo anche dire surreali, se la realtà non finisse sempre per superare la nostra più fervida immaginazione.

Un progetto che ha continuato a nutrirsi di visioni di morte condivise dagli utenti di internet, e con il bianco e nero istantaneo 20x25 di The Impossible Project dal 2013 celebrano anche il formato leggendario della Polaroid: a 8 × 10 Black and White Film immediata.

L'apoteosi dell'istante fuggevole rubato alla vita, per fotografie ispirate ai ritratti di famiglia di inizio novecento, scattate su pellicole IMPOSSIBLE 20x25 con il supporto tecnico di Ars Imago, IMPOSSIBLE Corner Store di Roma.

Una nuova collezione di immagini, realizzata da un team allargato di 10 persone, in mostra itinerante da Parigi a Vienna, da Barcellona a Roma, dove MUORI IMPOSSIBLE resterà negli spazi di Another Studio (via del mandrione, 109), dalle ore 19.00 di venerdì 17 gennaio 2014.

Via | Facebook

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: