Charles Grogg: After Ascension and Descent

After Ascension and Descent

Radici che i sotterranei della mente possono sostenere e un vaso è incapace di contenere, visioni di trame interne, collegamenti anticonvenzionali tra oggetti naturali e artificiali, suture pre e post sviluppo, rendono le ‘opere’ fotografiche di Charles Grogg una sperimentazione in progress sulle immagini.

Mostrare quello che fotografa non è abbastanza per questo sguardo visionario che dipinge, sporca e cuce stampe alla gelatina d'argento, come fossero trame di visioni più complesse, celate dalla superfici stratificate.

After Ascension and Descent raccoglie questa singolare visione del mondo naturale, e rappresentazione delle radici ancestrali del fotografo, procedendo per multipli, senza gerarchie interne, ispirandosi a quella metafora filosofica del Rizoma adottata da Gilles Deleuze e Felix Guattari.

Una visione ancestrale e misteriosa raccolta dal volume omonimo frutto di una auto pubblicazione del 2010, e dalla mostra ospitata dalla Corden Potts gallery di San Francisco, dal 5 aprile al 28 maggio 2011.

After Ascension and Descent
After Ascension and Descent After Ascension and Descent After Ascension and Descent After Ascension and Descent

  • shares
  • Mail