Libia, continua la rivolta


Lo scontro fra la popolazione libica che assaggia per la prima volta vola libertà dopo 40 anni di dittatura del colonnello Gheddafi ed i sostenitori di quest'ultimo si fa sempre più accesa, ma sembra di essere vicini all'epilogo di questa triste vicenda che lascerà sul campo, si presume, migliaia e migliaia di vittime. Persone cadute per o contro il sogno di un forsennato il cui unico interesse era il potere assoluto ed il quale è l'unico vero colpevole di tutto il sangue versato in questi giorni.

I rivoltosi sono riusciti ormai ad ottenere il controllo permanente di alcune regioni ed hanno ormai iniziato ad organizzare i servizi primari per far ripartire le città dopo i violenti scontri, mentre sono in molti che cercano rifugio all'estero per paura di tutti quei problemi che emergono in un paese al cambio di rotta. BigPicture ci racconta quello che sta accadendo attraverso una serie di immagini eloquenti.

Via | BigPicture

  • shares
  • Mail