Camera Van, quando la fotografia diventa mania


Nel 1993 Harrod Blank fece un sogno nel quale si trovava a girare per la città con un'auto ricoperta di fotocamere. La gente pensando che fossero tutte finte continuava a comportarsi normalmente mentre lui poteva scattare cogliendo le espressioni naturali di ognuno di noi. Al risveglio provò a costruire sul serio un mezzo simile.

Nel giro di due anni e con l'aiuto di alcuni amici è riuscito nell'impresa di ricoprire un intero furgone di fotocamere come potete vedere in copertina. Una collezione di fotocamere di ogni tipo che riproducono, sul lato, una instamatic, mentre chi abita nei piani alti può leggere la scritta "Smile" disegnata sul tettuccio sempre con fotocamere.

Il sistema è in grado di scattare foto su ogni lato e sono anche presenti delle telecamere a circuito chiuso.

Via | CameraVan

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: