Fabrizio De André: parole e immagini per la musica

Fabrizio De Andre?

In tour itinerante con “Fabrizio De André”, già da un po’ parole, musica, immagini e poesia, divenute inni contro l’arroganza e l’abuso dei poteri, continuano a far riflettere su cronaca e misfatti quotidiani, come “Khorakhané” (a forza di essere vento) è un vento capace di soffiare sulle ultime vicende che riguardano immigrazione e comunità Rom.

Un vento che ha già attraversato il Palazzo Ducale di Genova, il MAN di Nuoro, il Museo dell’Ara Pacis di Roma, l’ex Deposito Locomotive Sant'Erasmo di Palermo e farà la sua ultima fermata alla milanese Rotonda di via Besana, dall’11 marzo al 15 maggio 2011.

Un viaggio per immergersi nell’allestimento virtuale, multimediale e interattivo progettato da Studio Azzurro, e nei cimeli visivi e musicali del grande Faber, tra ballate e video, vecchi dischi e tutte quelle fotografie che hanno immortalato l'uomo per restituirci il mito.

Fabrizio De Andre?


  • shares
  • Mail