Fotografi: su Sky Arte ondemand otto profili di professionisti

Otto puntate per concentrare l'obiettivo sui professionisti della fotografia contemporanea.

A metà strada tra l'intervista e il profilo tracciato per immagini, gli otto episodi di "Fotografi", la serie di reportage disponibili sul Sky Arte ondemand, che indagano da vicino l'esistenza ed il lavoro di altrettanti professionisti, sono una risorsa per andata in onda qualche tempo fa, per completare la panoramica delle immagini che ci circondano. Sono mondi diversi i loro, costellazioni in attesa cariche di bisogni narrativi che girano intorno a sistemi paralleli. C'è "Amoreamaro" di Letizia Battaglia, la "madre della fotografia italiana", scesa tra i vicoli di Palermo e conosciuta tanto per le sue foto di mafia che per i ritratti di madri; il "Dies Irae" di Paolo Pellegrin, concentrato sul dramma delle vittime civili dell'operazione Piombo Fuso a Gaza; e, in un altro registro, il gossip italiano dagli anni '60 ad oggi, raccontato dal "Re dei Paparazzi" Umberto Pizzi in "Mondo Cafonal". E poi la mistica "ricerca dell'assoluto" quasi evanescente di Giovanni Gastel, nipote ed erede delle suggestioni immaginifiche di Luchino Visconti; "l'Anima Russa" delle storie moscovite di Davide Monteleone, tre volte celebrato dal Word Press Photo, il ridondante carrozzone delle nozze napoletane visto dall'occhio di Oreste Pipolo "Fotografo di Matrimoni", e poi la singolare concezione dell'Arte attiva del giordano Mustafa Sabbagh, iscritta nella pelle, magnifico tessuto di storie, in una bellezza che va ben oltre la moda, e riprodotta nel video in apertura (con la regia di Giovanni Troilo); e per finire le schegge di primavera araba racchiuse in "Professione Reporter" di Sergio Ramazzotti, che ha saputo contare con immagini e parole la sua Libia.

Da vedere e rivedere.

Otto episodi contraddistinti da un linguaggio e uno stile narrativo sempre diversi, come diversi sono gli otto protagonisti, ritratti nel cuore delle loro vite e dei loro set in Italia e nel mondo: dalle polverose strade di Gaza alla Vucciria di Palermo, dagli uffici della prestigiosissima agenzia Magnum di Parigi ai rioni popolari di Napoli.

Via | skygo.sky.it/ondemand/canali/sky-arte/fotografi

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: