Il sole visto da Alan Friedman


Durante lo scorso fine settimana abbiamo potuto assistere ad una luna particolarmente grande e che quindi si prestava ad essere fotografata più del solito. Anche il sole però può essere un bellissimo soggetto da ritrarre, con le attrezzature opportune.

Per la foto che vedete qui sopra è stato utilizzato un filtro che blocca quasi tutta la luce a parte quella prodotta dall'idrogeno per immortalare meglio l'attività del gas sulla superficie solare. Nell'immagine la superficie del sole sembra una superficie vellutata e soffice. Questo effetto che comunica un certo senso di tridimensionalità è stato ottenuto trasformando l'immagine in negativo.

Ciò che vedete in orbita attorno al sole è gas ionizzato espulso dalle violente reazioni di fusione nucleare che avvengono all'interno del nucleo. Per avere una scala delle dimensioni della nostra stella tutto il pianeta Terra potrebbe stare comodamente all'interno delle macchie solari che vedete sulla superficie.

Alan ha realizzato questa, ed altre, straordinarie fotografie utilizzando un telescopio da 90mm. Per maggiori informazioni, o per vedere altre immagini, potete anche visitare il suo sito.

Via | DiscoverMagazine

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: