La nuova bridge superzoom Olympus Stylus SP-100EE

Caratteristiche , foto e funzioni della nuova bridge superzoom Olympus Stylus SP-100EE


Ieri Olympus ha presentato le nuove macchine fotografiche previste per questi primi mesi del 2014, la mirrorless democratica OM-D E-M10, la compatta rugged Olympus Stylus Tough TG-850 iHS e poi la Olympus Stylus SP-100, una bridge molto interessante che presenta un superzoom 50X. Olympus ci propone macchine molto interessanti, la mirrorless con il suo prezzo abbordabile tenta non poco chi ha intenzione di prenderne una e si sta guardando in giro.

La nuova Olympus Stylus SP-100EE


Dopo aver visto la Olympus Stylus Tough TG-850 iHS e la OM-D E-M10 adesso vi presento la Olympus Stylus SP-100EE, la caratteristica principale di questa bridge è il superzoom 50X che permette di inquadrare da 24-1200mm equivalenti sul 35mm, un’ampiezza focale davvero incredibile, tra le più estese del mercato. La macchina presenta il sistema Dot Sight Framing Assist, si tratta di un mirino con una croce centrale che si attiva quando si alza il flash pop up della macchina, la croce serve da guida per l'inseguimento del soggetto quando si sfruttano focali molto lunghe.

La Stylus SP-100EE presenta il sensore BSI CMOS 1/2,3 pollici da 16 megapixel, il processore TruePic VII ed una sensibilità massima ISO 6.400, anche qui c’è lo stabilizzatore ottico integrato che permette di avere foto nitide e a fuoco anche con focali lunghe. La macchina è dotata anche di un ingrandimento digitale per cui si può arrivare ad uno zoom complessivo di 100x. Questa bridge registra Video Full HD 60p a 1920 x 1080 pixel ed è dotata di connessione Wi-Fi.

Sarà disponibile da marzo 2014 al prezzo di 399,00 euro.


Foto | Olympus

  • shares
  • Mail