Zeiss Touit 2.8/50M, il macro di riferimento per le mirrorless di Fujifilm e Sony

La serie di ottiche autofocus Touit con baionetta Sony E oppure Fujifilm X si arricchisce del nuovo macro Zeiss Touit 2.8/50M

Il marchio Zeiss è strettamente legato alla Sony. Legame rappresentato fondamentalmente dall'autofocus. Infatti fino a qualche tempo fa le uniche ottiche autofocus commercializzate con il marchio Zeiss erano quelle per le reflex e per le mirrorless Sony. Ma con la serie Touit si è aperta la possibilità di usare le prestigiose ottiche tedesche anche per i possessori di mirrorless Fujifilm.

Finora le ottiche presentate sono lo Zeiss Touit 2.8/12 e lo Zeiss Touit 1.8/32. A questa coppia si aggiunge lo Zeiss Touit 2.8/50M, un fisso macro capace di raggiungere il rapporto di ingrandimento 1:1. Così la serie Touit propone un terzetto capace di coprire le focali equivalenti d1 18mm, 48mm e 75mm. Il tutto con la leggendaria qualità di Zeiss.

Se andiamo a leggere la scheda tecnica dello Zeiss Touit 2.8/50M si nota la consueta attenzione dedicata al progetto. Abbiamo infatti ben 14 lenti in 11 gruppi, il tutto inserito in un corpo pesante solo 290 grammi e contenuto in 104mm di lunghezza nella versione Sony e in 108mm nella versione Fujifilm. Peccato che manchino invece sia la scala delle distanze che un limitatore di messa a fuoco, particolarmente utile in ambito macro.

Il nuovo Zeiss Touit 2.8/50M sarà disponibile nei negozi a breve. Su B&H è già possibile prenotarlo ad un prezzo di 999 Dollari sia con baionetta Sony E che con baionetta Fujifilm X.

Via | Zeiss

Zeiss Touit 2.8 50M

  • shares
  • Mail