Kiyoshi Suzuki – Soul and Soul 1969 – 1999

Kiyoshi_Suzuki_Soul_and_Soul_1969�1999_Noorderlicht_Photography

Facendo tesoro dei vostri commenti e delle mie esplorazioni, torno al Giappone e ai libri fotografici, perché la passione per questo tipo di pubblicazioni, trasformata in vera brama di possesso quando sono costosi e introvabili, diventa un piacere sublime alla portata di tutti, e di tutti i sensi, quando piccoli gioielli vengono proposti in edizioni ‘accessibili’.

Soul and Soul 1969 – 1999 di Kiyoshi Suzuki edito da Noorderlicht Photography, in realtà non è un semplice libro ma la sintesi della ricerca in progress del libro perfetto, messo insieme strato per strato, e di un approccio unico perfezionato dal fotografo giapponese per tutta la vita.

Scomparso nel 2000 dopo l’auto-pubblicazione del suo Nagare no uta, meglio conosciuto nella traduzione inglese di Soul and Soul, e quella di otto fotolibri realizzati tra il 1972 e il 1998, a Kiyoshi Suzuki l’olandese Noorderlicht Photography ha infatti dedicato l’album fotografico Soul and Soul 1969-1999, e i frammenti dell’incessante ricerca del fotografo per la realizzazione del libro che aveva in mente.

Un concentrato di layout fotografici, note ai margini, linee tracciate a matita, sequenze di pagina e correzioni successive, che fanno tesoro delle incessanti esplorazioni di Kiyoshi Suzuki e del modo nel quale le immagini appaiono su una pagina stampata, emerse da un vecchio ‘reperto’ trovato in garage dalla moglie del fotografo dopo la sua scomparsa.

Come dicevo, un “gioiellino”, per fotografi, designer, sperimentatori, curiosi, e ovviamente appassionati di pubblicazioni fotografiche, best photobook 2007/08, che è possibile sfogliare on line e acquistare al prezzo di 39.50 euro.

  • shares
  • Mail