"Street Fighting Man. 50 Years of Youth Protest" alla Flash Projects di Londra

Street Fighting Man 50 Years of Youth Protest

Lontani anni luce dal clima delle proteste sessantottine, e meno dal malcontento che le generò, una nuova ondata di manifestazioni si sta abbattendo su diversi paesi del mondo, mentre Street Fighting Man e Flash Projects portano cinquant'anni di protesta giovanile in mostra a Londra, dove nel 1968 Mick Jagger e la rock and roll band britannica The Rolling Stones diedero vita al loro Street Fighting Man.

Ev’rywhere I hear the sound of marching, charging feet, boy
‘Cause summer’s here and the time is right for fighting in the street, boy…

Hey! Said my name is called disturbance
I’ll shout and scream, I’ll kill the king, I’ll rail at all his servants…

La crescente violenza nelle strade di Parigi, le manifestazioni studentesche londinesi contro la guerra in Vietnam, le rivolte ‘fiscali’ di Trafalgar Square, i disordini civili in Irlanda, le marce della CND ..

Street Fighting Man 50 Years of Youth Protest

.. insieme alla rissa durante un concerto dei Rolling Stones e Caroline Coon, le atmosfere punk evocate dagli scatti d’epoca di Sex Pistols, The Clash, The Slits o The Buzzcocks, resuscitano l'eredità di un attivismo sentito ancora oggi, e il ruolo esercitato dalla potenza del rock and roll.

Foto d’epoca cariche di energia, perfette per riflettere sul presente alla luce del passato, in mostra con Street Fighting Man. 50 Years of Youth Protest, dal 28 aprile al 4 giugno 2011 alla Flash Projects gallery londinese di 5 Savile Row.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: