Seravezza Fotografia: UNA certa idea di sogno e di viaggio di Bart Herreman

Seravezza Fotografia inaugura 'UNA certa idea di sogno e di viaggio', tra il surreale e il verosimile di Bart Herreman.

Aperta dalle 15 chiavi di lettura di un settantennio di fotografie di Frank Horvat, in mostra al Palazzo Mediceo, l’undicesima edizione di “Seravezza Fotografia” si prepara ad accogliere elefanti con le ali e voli di fantasia, insieme ad “UNA certa idea di sogno e di viaggio” di Bart Herreman.

Una prospettiva decisamente surrealista, che torna a Seravezza, pronta ad invadere gli spazi dell’UNA Hotel Versilia di Lido di Camaiore (Lucca), e della cittadina toscana invasa dal Carnevale, con scacchi zebrati, giraffe con la testa tra le nuvole, gatti a guardia di futuri pollai e musei dell'oca con galletto.

Bart Herreman, Elefanti a Oostende, anno 2008, cm 120 x 180

I protagonisti di un mondo animale (esseri umani compresi) che rompono le consuetudini del quotidiano, attraverso l'uso audace di photoshop al servizio delle visioni ironiche del fotografo belga, maturate sin dalla fine degli anni 60 con reportage, servizi di moda e d'arredamento, architettura e still life.

Veri e propri capitoli della ricerca fotografica di Bart Herreman, come "Twiga" (giraffa in lingua swahili) che ispira il suo libro di fotografie, seguendolo in un tour visionario che non si pone limiti e confini, dal pavimento optical del corridoio ai putti della vasca da bagno.

Bart Herreman, Museo dell’oca, anno 2010, cm 118 x 180

Mondi al limite della realtà, dove un rinoceronte può tranquillamente schiacciare un pisolino sul divano o sui lettini da spiaggia, sotto un pianoforte a coda, o contro il muso di un'utilitaria, l'elefante può giocare a palla con la luna, e un maiale privi di ali può sempre volare dentro bolle di sapone.

Visioni meno surreali e più ironiche quando lasciano tigri a far le fusa al salotto buono, o viaggiano in metropolitana come sull'arca di Noè, neanche poi tanto distanti dalla realtà che porta al guinzaglio i maiali sul bus.

03 Bart Herreman, Scacchi zebrati, anno 2006, cm 118 x 180

UNA certa idea di sogno e di viaggio si inaugura alle ore 18 di domani, giovedì 27 febbraio presso l’UNA Hotel Versilia (via Sergio Bernardini 335, Lido di Camaiore), ad ingresso libero, sino al 21 aprile 2014.

  • shares
  • Mail