Eternal London: tour fotografico in noir con Giacomo Brunelli

Tour tra le ombre, la luce e le atmosfere noir dell'Eternal London di Giacomo Brunelli, alla The Photographers'Gallery, dal 27 febbraio al 27 aprile 2014.

Il fascino che Londra esercita sull'immaginario di generazioni, sedotte da campagna e città, Regine, Punk, bombette e taxi, serial killer e grandi menti investigative, oggi si arricchisce di nuove prospettive con la l'Eternal London di Giacomo Brunelli.

Giacomo Brunelli, Untitled from the series Eternal London, 2012-2013 © Giacomo Brunelli, Courtesy of the artist and The Photographers’ Gallery, London

La statua di Winston Churchill passeggia all'ombra dell'eternità scandita dai rintocchi del Big Ben, lo scalpitio degli zoccoli dei cavalli sul selciato e il battito di ali che attraversano le brune della città avviluppa dell'immaginario noir di Jack the Ripper e Sherlock Holmes, Charles Dickens o George Orwell.

Il punto di vista di un fotografo italiano, scaturito dalla dall'amore con il paesaggio della capitale, due anni di esplorazioni urbane al mattino, tutta la luce e l'ombra dal bianco e nero analogico, impostata in modalità emozionale dalla sua Miranda (ereditata dal padre) e le alchimie della camera oscura, che fruttano stampe in edizione limitata.

“Go where we may, rest where we will,
Eternal London haunts us still.”
Thomas Moore

Un progetto che segue le placide correnti del Tower Bridge e le energiche corse di un cane, tra voli di piccione e passeggiate di donne intorno alla Cattedrale di St. Paul, punti di vista che accarezzano nuche e caviglie.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));

L'Eternal London commissionata dalla stessa The Photographers'Gallery, che ospita le stampe in mostra da oggi al 27 aprile 2014, in buona compagnia degli scatti di archeologia industriale e delle visioni conturbanti di David Lynch, quelli di William S. Burroughs e Andy Warhol.

Stampe in edizione limitata per scorci di Londra, da sbirciare anche sul social Facebook del fotografo, raccolti nelle 48 pagine del volume omonimo, rilegato e edito da Dewi Lewis Publishing, a partire dal 13 marzo 2014, come già il meraviglioso The Animals, da tempo fuori stampa, di questo fotografo Vincitore del Sony World Photography Awards 2008, che abbiamo il piacere di conoscere da tempo.

Foto | Giacomo Brunelli, Untitled from the series Eternal London, 2012-2013 © Giacomo Brunelli, Courtesy of the artist and The Photographers’ Gallery, London
Via | Facebook - The Photographers'Gallery

  • shares
  • Mail