Sony WPA 2011 Londra: RJ Muna a Clickblog

rj muna clickblog

Sempre da Londra, sempre dai Sony WPA 2011. Forse non lo conoscete ancora ma il signore che sorride nella foto qui sopra dovrebbe interessarvi: si chiama RJ Muna. Si occupa principalmente di scattare campagne pubblicitarie, ma non solo. Sul suo sito - oltre ad esserci un portfolio mostruoso - si legge una breve biografia, nella quale risaltano le centinaia di premi vinti e tanti clienti decisamente importanti.

Abbiamo fatto una veloce chiacchierata ieri ai Sony WPA 2011, visto che RJ è nella giuria.

Ciao RJ, presentati ai lettori di Clickblog

Ciao a tutti, mi chiamo RJ Muna, ho 56 anni, sono un fotografo, vivo a San Francisco, ma ho lavorato più o meno in tutto il mondo. Sono specializzato in campagne pubblicitarie, danza e still life, un range piuttosto ampio!

Da quanto tempo ti occupi di fotografia?

Da un bel po’, avevo 13 anni!

Ti ricordi la prima foto che hai scattato?
Eccome se me la ricordo: andavo ancora alla high school, eravamo in palestra io e i miei compagni, e gli feci qualche foto. Il padre di un mio amico dell’epoca aveva una camera oscura in cantina, e mi insegnò a sviluppare, a stampare, mi ricordo le prime immagini uscite dall’ingranditore come una magia.

Oggi sei un professionista affermato: hai studiato o sei autodidatta?
Assolutamente autodidatta per quanto riguarda la fotografia, ma ho studiato Belle Arti al College, specializzandomi in grafica e design.

C’è stato un momento in cui hai capito che le tue foto funzionavano?
Sto ancora aspettandolo! (ride) Penso che in realtà quel momento coincida con un altro momento, , ovvero quando degli estranei ti chiedono di fare foto, pagandotele. Gli amici che ti chiedono una foto non valgono!

La tua carriera ha attraversato ormai quattro decadi, nel mezzo c’è stata l’affermazione del digitale: ritieni che la separazione sia tra i decenni o tra digitale e pre digitale?
Sai, credo che non sia tanto una questione di decadi, ma solo di pre digitale e digitale. C’è stato un cambiamento enorme nel modo in cui la gente guarda alla fotografia: oggi c’è una fotocamera in ogni telefono, la fotografia è ovunque, e questo ha rivoluzionato il modo con cui la gente ci si avvicina. Quando c’era solo la pellicola, dovevi avere molte più conoscenze, e questo teneva molta gente lontana dalla fotografia, oggi è molto più semplice. È stato un po’ come quando dal bianco e nero si è passati al colore, un sacco di professionisti all’epoca facevano fatica ad accettare il colore!

Ecco: tu scatti in digitale o sei ancora affezionato alla pellicola?
Sto ancora cercando una digitale che possa competere con una pellicola. Fai conto che io scatto tendenzialmente in medio formato. Alcuni corpi macchina Hasselblad digitali si avvicinano molto, è una macchina che uso e che mi calza come un guanto.

Ok, parliamo dei Sony WPA: sei nella giuria per la sezione commercial photography, quanto foto hai valutato?
Settemila.

Qualità media?
C’è una fascia molto piccola di altissimo livello, che consideriamo per il premio finale, poi una fascia molto bassa, che non abbiamo considerato. Va detto che la nostra è una categoria particolare, sono tutte foto che hanno uno scopo, un obiettivo, qualcosa da comunicare affinché sia venduto. Molto spesso la distinzione l’abbiamo fatta su quel punto: se raggiungessero o meno quello scopo. A volte foto bellissime non funzionano per una certa campagna, a volte foto meno belle sì. La questione centrale è sempre una, ci deve essere un’idea: pensa a Bruce Davidson, non è che prendeva, andava e scattava. C’è un processo, un’idea: la differenza tra un buon professionista e uno di medio livello è tutta lì.

Dimmi due fotografi che ti hanno ispirato e che ammiri
Sicuramente Irving Penn, un altro è Tim Walker

.
Ultima domanda prima di scappare alla premiazione: riesci ancora a divertirti quando scatti?

Sì, certo! Nel tempo libero trovo il divertimento del digitale, prendo la macchina e scatto, senza preoccuparmi di niente, esposimetri, fuoco, esattamente come chiunque altro. Just for fun!

  • shares
  • Mail