Il backstage di Annie Leibovitz del set di Game of Thrones per Vanity Fair

Il video del backstage per servizio fotografico di Annie Leibovitz per Game of Thrones


Guardare i grandi fotografi a lavoro è sempre una fonte di ispirazione, carpire i loro segreti, vedere l’attrezzatura, immaginare le impostazioni di scatto, ammirare le location e capire come guidano le persone che stanno fotografando. Oggi vi presento un video con il backstage di un servizio fotografico fatto dalla bravissima fotografa americana Annie Leibovitz per il numero di aprile 2014 di Vanity Fair US.

Annie Leibovitz è una delle più grandi fotografe del mondo, una leggenda vivente che, oltre ad avere una brillante carriera alle spalle, continua a lavorare e a collezionare un successo dietro l’altro. Gli editoriali di moda sono il sogno nel cassetto di moltissimi fotografi, sono un grande traguardo soprattutto se il servizio a cui si lavora è anche quello di copertina. Le copertine ed i traguardi raggiunti da Annie Leibovitz ormai non si contano più, ma è sempre un piacere vedere i grandi professionisti a lavoro.

gameofthronesannie-441x620

Molte volte siamo indotti a pensare che le fotografie più belle siano fatte in studio o siano elaborazioni in post produzione, guardando questo video di backstage vediamo Annie Leibovitz al lavoro su una collinetta a strapiombo sul mare dove tira molto vento… e lei concentratissima su quello che sta facendo, fa spostare gli attori e li mette in posa nel modo giusto. Per tutto il tempo in cui si dedica al servizio su Game of Thrones, per Annie Leibovitz non esiste nient’altro.

Un po’ di post produzione è stata aggiunta, è chiaro, i draghi volanti sono successivi allo scatto, ed anche i colori sono stati modificati un pochino per rendere tutto più fantasy, come è giusto che sia in questo genere di servizi fotografici.

531e29145209ba3172b1134a_april-2014-vanity-fair-spread

Fonte | petapixel

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail