Tartan Ribbon, la prima foto a colori


La fotografia a colori ha compiuto ieri 150 anni dalla sua nascita grazie all'intuizione del fisico scozzese James Clerk Maxwell e del fotografo Thomas Sutton.

Nel 1855 Maxwell propose il concetto di combinare tre esposizioni separate e monocromatiche per ottenere un'immagine a colori, ma non realizzò la sua idea fino al 1861 quando si fece aiutare dal fotografo Sutton. La foto che vedete in copertina è stata ottenuta mettendo insieme 3 diverse esposizioni proiettandole attraverso 3 filtri colorati (uno rosso, uno verde ed uno blu) per ottenere l'immagine finale.

Il 17 maggio di quell'anno al Royal Institution ripeterono l'esperimento proiettando le tre immagini e mettendole a fuoco sullo stesso piano ottennero un'immagine a colori. L'inizio della fotografia a colori ed uno dei primi passi della teoria del colore.

Maxwell ebbe l'intuizione mentre faceva ricerche sulla visione e a colori e si rese conto che nell'occhio umano alcuni coni erano più sensibili al rosso, altri al verde ed altri ancora al blu.

Via | PopPhoto

  • shares
  • Mail