Bob Smethurst e la sua collezione di 5.000 foto inedite della prima guerra mondiale

Bob Smethurst ha raccolto dai cassonetti 5000 fotografie storiche della prima guerra mondiale


Bob Smethurst è un ex netturbino inglese di Sussex che per 36 anni ha svolto il suo lavoro con amore coltivando, al contempo, una sua grande passione, ha raccolto cimeli, fotografie e lettere della prima guerra mondiale, le ha trovate nei cassonetti, nei bidoni dell’immondizia e le ha prese da chi ha voluto donargliele. La missione di quest’uomo era di preservare la memoria storica, ricordare tutto dall'orrore delle trincee e le terribili immagini dei giovani sorridenti fatte prima di andare in battaglia.

Questo signore ha spiegato che tra gli anni ‘70 e ‘80 di queste cose non importava più a nessuno e una volta morti i veterani venivano buttate nella spazzatura, lui le ha raccolte o se le è fatte donare, per mantenere vivi i ricordi, per dare il giusto valore alle tante vite che sono state sacrificate. Negli ultimi 36 anni Bob Smethurst ha raccolto circa 5000 fotografie ma nella sua collezione ci sono anche medaglie, lettere e persino un fazzoletto con un foro di proiettile che ha trovato nella spazzatura.

article-2587919-1C879E4700000578-762_964x562-620x349

Bob Smethurst ha spiegato:

“Ho trovato la maggior parte delle fotografie sulla "polvere" durante gli anni '70 e '80 quando coloro che hanno combattuto nella prima guerra mondiale erano probabilmente morti. I ragazzi che lavorano oggi troveranno i cimeli della seconda guerra mondiale. Nei primi anni portavamo i bidoni sulle nostre spalle e quando li svuotavamo potevamo vedere il contenuto, come i documenti e le fotografie. Nella mia famiglia abbiamo avuto parenti che sono morti sia nella Prima che nella Seconda Guerra Mondiale e qualcuno deve mantenere vivi questi ricordi”.

WWIPhotoArchiveII-620x392

I collezionisti sono disposti a pagare anche 30 sterline per ogni foto risalente alla prima guerra mondiale ma Bob Smethurst non è interessato all’aspetto monetario, per lui la cosa importante è salvare i ricordi, tenere al sicuro un pezzo di storia.

Fonte | petapixel

  • shares
  • Mail