Phase One IXU 150, una fotocamera destinata a spiccare il volo

Ecco la Phase One IXU 150, una macchina fotografica medio formato con sensore da 50 megapixel per le riprese aeree


La fotografia aerea è molto affascinante, vedere il mondo e i luoghi che conosciamo da una prospettiva nuova può essere davvero molto sorprendente. Qualche mese fa abbiamo visto una raccolta di bellissime fotografie che ci mostravano la bellezza della natura ma anche le strutture di Dubai che sembrano, anzi sono state create ad arte per essere viste dall’altro. Ma quali sono le apparecchiature che permettono di fare questo tipo di fotografie? Oggi vi presento la nuova Phase One IXU 150, una camera aerea digitale integrata di medio formato.

All’inizio del 2014 Phase One ha annunciato il lancio della prima fotocamera CMOS medio formato ma pochi giorni dopo anche Hasselblad ha fatto lo stesso annuncio, solo adesso però ci rendiamo conto che Phase One aveva in mente un dispositivo di nicchia dedicato alla fotografia aerea, una macchina leggera e compatta da inserire sui droni.

Phase One IXU 150

La macchina fotografica Phase One IXU 150 presenta un sensore CMOS da 50 Megapixel, una risoluzione davvero elevata che permette di avere una copertura cross-track di 8280 pixel con un’area di cattura che è il 68 per cento più grande di qualsiasi camera full-frame DSLR 35 mm. La velocità di acquisizione è di 0,8 secondi per fotogramma e la sensibilità va da 100 a 6400 ISO.

Il corpo che fino ad ora è sempre stato fatto in alluminio, adesso è diventato in magnesio che rende la fotocamera il 30% più leggera e resistente a tutte le condizioni meteo, anche le più estreme. Non abbiamo ancora notizie dettagliate e neanche la scheda tecnica, ma il prezzo si vocifera che sia circa 40,000 dollari.

Fonte | petapixel

  • shares
  • Mail