La fotografa Lindsey Villatoro regala a Jim Metz e alla figlia la camminata lungo la navata

Padre malato terminale accompagna la figlia di 11 anni all'altare grazie all'aiuto della fotografa Lindsey Villatoro


Ci sono storie che non si vorrebbero mai raccontare, che fa male scriverle e fanno male quando si guardano, storie d’amore struggenti che in qualche molto ci cambiano. Lindsey Villatoro di Lovesong Photography è una fotografa americana che si occupa di matrimoni e ritratti ma che, nel suo tempo libero, collabora con le associazioni e di beneficenza e con le organizzazioni che offrono sostegno ai malati di cancro, soprattutto quelli terminali. Lindsey Villatoro tramite la fotografia vuole aiutare i malati e le loro famiglie a dirsi addio e a creare bellissimi ricordi. Uno dei suoi lavori più belli ed emozionanti è stato pubblicato qualche settimana fa ed ha già fatto il giro del mondo, una bambina vestita da sposa accompagnata all’altare dal padre.

La storia che vi voglio raccontare oggi è quella di Jim Metz un uomo di 62 anni, malato terminale di cancro al pancreas, il cui sogno più grande era di accompagnare la figlia all’altare. Josie però è solo una bambina di 11 anni e Jim è consapevole di avere ancora poco tempo da vivere. Con l’aiuto di Lindsey Villatoro ha organizzato una sorpresa molto speciale nel giorno del compleanno della sua bambina. Jim Metz e la sua famiglia vivono a Murrieta, in California, quando i medici gli hanno detto a cosa sarebbe andato incontro, ha deciso di rendere speciali e indimenticabili gli ultimi mesi insieme ai suoi cari. Jim ha contattato la fotografa e lei non si è limitata a fare delle foto, in pochissimi giorni ha organizzato un vero matrimonio in modo che quest’uomo potesse accompagnare la figlia all’altare come aveva sempre sognato. Fiori, trucco, acconciature e catering sono stati donati dai fornitori locali e gli abiti sono arrivati direttamente dalla Los Angeles Fashion Week.

Jim e Josie prima di dirsi addio


Le foto ci raccontano di questa felicità mista a commozione e tristezza, di come questo compleanno unico sia anche l’ultimo che Josie trascorrerà insieme al papà. Lindsey Villatoro ha dichiarato all’Huffington Post:

“Volevano far conoscere la propria storia. Un giorno, molto presto, lui non sarà più qui e questo momento ha significato molto per loro. Quando muore qualcuno i suoi cari si focalizzano sulla morte e non sulla persona e sui ricordi che ha lasciato loro”.

Foto | Lindsey Villatoro (usate con il permesso dell'autrice che ringrazio)

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail