Quanto è memorabile un'immagine?


Alcuni neuroscienziati del MIT hanno condotto un'interessante esperimento per capire quali sono le foto che restano più facilmente impresse nella nostra mente. Lo studio ha chiarito che in maniera simile tutti i soggetti ricordavano molto meglio, in ordine decrescente, le immagini in cui erano presenti delle persone, foto d'interni, piccoli oggetti e solo all'ultimo posto arrivavano i panorami che per quanto possano essere belli e mozzafiato non rimangono in maniera molto stabile nella nostra memoria.

Addirittura il gruppo di ricerca ha creato un algoritmo in grado di definire quanto sarà ricordabile una determinata immagine. Uno strumento che potrebbe essere molto utile a design, fotografi e photo editors. In futuro potrebbero realizzare un'applicazione per smartphone in grado di implementare l'algoritmo.

Lo studio è stato condotto facendo vedere le persone un sottoinsieme di 10.000 varie immagini ed alcune delle quali erano riproposte più volte. Nella foto di copertina potete vedere nella prima riga le immagini che si dimenticavano più facilmente, mentre nella seconda quelle che rimanevano più impresse nella memoria.

Via | PhysOrg

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: