Taxigallery: fotografia on the road a bordo dei taxi di Roma

Taxigallery-Altrove

Con l’arrivo dell’estate e del Festival Indipendente di Fotografia Occhirossi, Roma si riempirà di fotografie e mostre itineranti, pronte ad attraversare la città e la quotidianità per portare stimoli, progetti e storie anche allo sguardo distratto dell’uomo della folla.

In una città che non riuscirà mai ad assomigliare all’immaginario da cartolina che spedisce in tutto il mondo, per quanti sforzi possano fare le amministrazioni locali, qualche immagine sfugge sempre al controllo e al circolo vizioso dell’arte, per uscire fuori dalle gallerie tradizionali e magari salire in taxi.

Con Taxigallery si rinnova infatti l’esperimento espositivo anticonvenzionale che porterà 3 taxi e altrettante collettive di sguardi e fotografie, sulla strada, on the road, dal centro alla periferia della capitale italiana, tra Altrove, Presenze e D-Tales.

Album da sfogliare in viaggio, con la città che scorre dal finestrino e le Presenze urbane scattate da Arsenio Bitritto, Flora Contoli, Bianca Di Tullio, Francesco Ferrari, Matteo Vernia, pronte ad alterare percezione, sensazioni e significato del vissuto e del guardato.

Tre album densi di storie e suggestioni che alterneranno la metropoli di Presenze all’Altrove fotografato da Alessandro Crapanzano, BIV, Claudia Sordi, Federico Picco, Ludovica De Luca, e alle D-Tales di Andrea Angeletti, Daniele Pinti, Flavio Rivabella, Roberta Rossi, Giovanna Onori.

Si parte sabato 2 luglio 2011 dagli spazi indipendenti dell'OcchiRossi Festival, ma per apprezzare fino in fondo queste mostre on the road di artisti e tassisti autorganizzati, e la strada che sono pronti a percorrere, dovete prendere i taxi.

  • shares
  • Mail