Nikon J1 e V1: finalmente la mirrorless di Nikon

Nikon V1

La aspettavamo da anni. La aspettavamo con un sensore almeno APS-C. Ora è arrivata. Ma il sensore è piccolo, davvero piccolo. Infatti l'annuncio delle nuove Nikon J1 e V1 ricalca fedelmente quanto era trapelato dai recenti rumors. Abbiamo quindi un nuovo formato dopo il DX (APS-C) ed il FX (full frame): il neonato CX (13.2 mm x 8.8 mm CMOS), corrispondente ad un fattore di moltiplicazione 2.7x.

Attorno a questo sensore la Nikon ha costruito un corpo giustamente compatto e leggero, che nella versione più ricca, la V1, ha anche un bel mirino elettronico da ben 1,4 Megapixels. Interessante la possibilità di scattare raffiche alla velocità di 60 fotogrammi al secondo, mantenendo però la messa a fuoco fissa. Utile poi la messa a fuoco ibrida che sfrutta insieme il rilevamento di fase ed il rilevamento di contrasto per offrire velocità e precisione anche in condizioni di scarsa illuminazione.

Resta da vedere se la fotocamera restituirà immagini degne del nome del costruttore giapponese. Il sensore comuque più grande di quello installato sulla Pentax Q (6.17 x 4.55 mm) fa sperare in risultati non proprio "da compatta". Le fotocamere saranno commercializzate a partire da fine Ottobre con un prezzo di $649.95 per la J1 con il 10-30mm e di $899.95 per la V1 sempre con il 10-30mm.

Nikon J1

Via | Imaging Resource

  • shares
  • Mail
55 commenti Aggiorna
Ordina: