Fotografare in bicicletta

fotografare in bicicletta

A volte il modo migliore per realizzare scatti originali è quello di non guardare nel mirino e lasciare che sia la casualità a fare da padrona. Questa è l'idea di base del progetto fotografico di Christopher Kaiser che ha collocato la sua Canon sul portapacchi della bici per fotografare il pony express Kevin Barhorst lungo le strade di Toronto, in Canada.

Come potete vedere nella galleria il fotografo ha semplicemente fissato l'asta centrale di un cavalletto tramite quattro fascette ad uno dei supporti del portapacchi. Ha poi collegato lo scatto remoto e l'ha assicurato alla canna della bici. Quindi è Christopher a decidere quando scattare a Kevin che lo segue, basandosi sulle condizioni del traffico e sulla zona della città.

Il risultato finale è comunque interessante, anche se non entusiasmante. Infatti gli scatti rimangono molto statici, privi di effetti di panning o rolling che ne esaltino la dinamicità. Oltre a questo il progetto gli è costato anche abbastanza caro. Sempre nella gallery potete vedere gli effetti tragici che le vibrazioni trasmesse dalla bici hanno avuto sul suo 50mm f/1.4: probabilmente a causa di qualche vite non ben ferma dopo una recente riparazione, l'obiettivo si è aperto lasciando cadere a terra buona parte delle lenti!

Via | Dandyhorse Magazine

Fotografare in bicicletta
Fotografare in bicicletta
Fotografare in bicicletta
Fotografare in bicicletta
Fotografare in bicicletta
Fotografare in bicicletta

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: