Niente più mosso grazie a Photoshop

Una foto sovra o sottoesposta si può salvare, specialmente se scattata in formato RAW. Stesso discorso per una foto con il bilanciamento del bianco errato. Ma una foto fortemente mossa è destinata a finire nel cestino senza alcuna speranza. Secondo Adobe però a breve ci sarà una soluzione grazie ad una nuova funzione di Photoshop dedicata alla correzione del mosso.

Un complesso algoritmo individua la direzione e l'entità del mosso in base alla durata dell'esposizione e ricostruisce automaticamente l'immagine. Nel video in apertura, riferito alla recente conferenza Adobe Max 2011, viene presentata questa funzione antimosso. Purtroppo il video stesso è stato girato male ma si riesce comunque a capire l'effettiva potenzialità specialmente su fotografie di testi, dove si riesce a leggere quello che poco prima era solo una macchia di colore.

Non viene specificato quando la funzione antimosso sarà disponibile per gli utilizzatori finali, ma si presuppone che farà parte della prossima Creative Suite.

Via | The Next Web

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: