10 regole per imparare a fare i video con le reflex

10 regole e trucchi fotografici per imparare a fare i video con le reflex

Ci sono i puristi e ci sono gli sperimentatori, c’è chi vuole seguire le proprie passioni dentro standard ben precisi e chi vuole esplorarle da ogni prospettiva. Le reflex più nuove ed evolute consentono di fare i video con una qualità davvero eccellente e sono moltissimi i fotografi che si sono cimentati in progetti misti con foto e video, ma anche interamente incentrati sui video. Oggi vediamo un piccolo tutorial per imparare a fare dei video di qualità con le reflex, i trucchi ed i segreti per esplorare quest’arte che tenta sempre di più noi fotografi.

Il tutorial è un video realizzato da Filme von Draussen e chi si chiama: How to Make a Mountain Bike Film. Partendo da un video su dei ciclisti in Mountain Bike l’autore ci svela tutti i segreti per creare una clip accattivante che possa appassionare chi la guarda. Queste regolette, o consigli, sono nate per i video ma funzionano bene in ogni situazione, offrono un suggerimento per avere un metodo di lavoro creativo ma anche corretto.

video-reflex.tutorial

7 semplici trucchi fotografici da imparare guardando un video di 3 minuti

  1. Partire con un'idea ben precisa è il primo passo per portare a termine un progetto. Buttate giù due righe per avere una traccia su cui muovervi.

  2. Con la nostra idea dobbiamo raccontare una storia, piccola, breve, strana, creativa…. Va bene tutto purché sia pensata e ragionata.

  3. Per coinvolgere gli spettatori introducete sin da subito i vostri personaggi principali.

  4. Stringete sui vostri protagonisti in modo che si crei un feeling con chi guarda.

  5. Presentate i personaggi uni per volta e stringete sui primi piani e aggiungete delle scene che mostrino la passione e l’emozione dei protagonisti.

  6. Per le riprese utilizzate sempre un treppiede o altri attrezzi di stabilizzazione, un video stabile e non tremolante parte già bene.

  7. Lasciate perdere lo zoom della vostra fotocamera, cercate di non usarlo.

  8. Applicate sempre la regola del 3 × 3.

  9. Aggiungete qualche scena buffa e simpatica.

  10. Girate i video con un profilo piatto e poi, successivamente, correggete i colori.

Leggi anche: Samsung pronta a lanciare un tablet con schermo 4k su Gadgetblog

Questi sono i consigli, probabilmente molti si staranno chiedendo cos’è la regola del 3 x 3, era sconosciuta anche a me ed è tanto semplice quanto geniale. Per ogni scena dovete avere sempre inizio, metà e fine, ogni situazione presentatela con tre punti di vista diversi ad esempio inquadratura ampia, dettaglio e close up e così via per tutti gli aspetti principali del vostro racconto.

Fonte | petapixel

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: