Le foto di allattamento al seno non sono più soggette a censura su Facebook

Tramite la FAQ di Facebook arriva la conferma che le foto di allattamento al seno non sono più soggette a censura sulle pagine del social network

Il nudo su Facebook è da sempre vietato. Non è certo una novità. Per chi è appassionato di fotografia è poi fonte di vari grattacapi: infatti a causa di qualche "nudo artistico" è facile trovarsi con la foto rimossa o anche nel peggiore dei casi con l'account disabilitato.

Sui meccanismi dietro alla censura di Facebook avevo già fatto un'indagine un paio d'anni fa. Questo perché a volte ad essere censurate sono immagini che mostrano parti "innocenti" come gomiti, oppure donne impegnate in un gesto naturale come quello di allattare al seno. Ma almeno in quest'ultimo caso le cose sono finalmente cambiate.

Leggi come il tribunale iraniano ha ordinato al ministero dell'Interno di Teheran di bloccare Instagram

Allattamento e Facebook

Leggi come il blocco di Google dalla Cina potrebbe andare oltre la ricorrenza legata a Piazza Tienanmen

Infatti dalla FAQ di Facebook arriva la conferma che sono ammesse le foto di madri che allattano al seno. Questo il testo della risposta:

Sì. Siamo d'accordo sul fatto che l'allattamento al seno sia naturale e bello e siamo lieti di sapere che per le madri è importante condividere questa esperienza con altri su Facebook. La grande maggioranza di queste foto sono conformi alle nostre normative.

Tieni presente che le foto che esaminiamo sono quasi esclusivamente portate alla nostra attenzione da altri membri di Facebook che si lamentano del fatto che siano state condivise su Facebook.

La risposta evidenzia comunque il fatto che la censura si attiva solo in seguito alle segnalazioni di altri utenti. Quindi anche se le regole di Facebook sono cambiate, non necessariamente migliorerà di pari passo il bigottismo degli utenti.

Foto | AFP/gettyimages
Via | L'Huffington Post

Allattamento e Facebook

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail