"Cosa avresti voluto sapere quando hai iniziato?" 10 fotografi professionisti rispondono

EPUK Logo Nasce con questa semplice domanda un bell'articolo apparso sul sito dell'EPUK, Editorial Phorographers of UK and Ireland, una associazione nata per favorire l'incontro e lo scambio di opinioni tra fotografi professionisti inglesi e irlandesi. A rispondere sono stati chiamati 10 fotografi appartenenti all'associazione che, con le loro risposte, hanno delineato in modo chiaro e semplice il quadro delle competenze che si devono avere e dei problemi che si devono affrontare quando si vuole fare della fotografia un mestiere a tempo pieno.

Problemi di natura fisica come quelli di Eileen Langsley, fotografa freelance di eventi sportivi:

"I wish I had realised the physical ravages imposed by sports photography, and done more to protect myself. The end of my career has seen me head towards the physio on a regular basis and I’ve also had two surgical procedures for bone and joint damage."

Oppure problemi più organizzativi, come quelli di Graham Harrison, fotografo freelance:

"I wish I had known how to run a business. I don’t think I was ever going to square editorial photography with earning a good living, but a better understanding of income and expenditure would have made a considerable difference throughout my life as a photographer."

Consigliato a chi si vuole fare un'idea del mercato fotografico estero e a chi apprezza un po' di sano humor inglese.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: