5 grandi fotografi da studiare se si amano i ritratti

Vi propongo 5 fotografi che ho sempre ammirato come autori di splendide fotografie di ritratto

a:2:{s:5:"pages";a:6:{i:1;s:0:"";i:2;s:13:"Steve McCurry";i:3;s:12:"Yousuf Karsh";i:4;s:15:"Annie Leibovitz";i:5;s:5:"Nadar";i:6;s:14:"Chico De Luigi";}s:7:"content";a:6:{i:1;s:1727:"

Ognuno ha le sue passioni. C'è chi ama il calcio e chi ama la fotografia. Ma nelle passioni non si deve fare confusione. C'è chi tifa una squadra oppure un'altra, così come chi ama un genere fotografico oppure un altro. Il mio genere preferito è il ritratto. Certo, non mi dispiacciono un bel paesaggio oppure uno still-life pulito e curato, ma solo realizzare un bel ritratto mi soddisfa realmente.

Quindi non appena ho iniziato a studiare fotografia, ho subito dedicato particolare attenzione ad alcuni fotografi che hanno realizzato a mio avviso dei ritratti unici ed emozionanti. Vi propongo quindi 5 grandi fotografi da studiare se si amano i ritratti, ovviamente mostrandovi per ognuno una foto di ritratto da cui prendere spunto. Perché copiare, o almeno provare a copiare, è sempre il migliore modo di imparare.

Guarda 5 utilissimi tutorial di Photoshop per la fotografia di ritratto

5 grandi fotografi ritratto

Leggi la storia del ritratto di una bambina ebrea inviato dal fotografo Hans Ballin al ministro della propaganda nazista Joseph Goebbels per rappresentare la perfezione ariana

Foto | Phaidon

";i:2;s:1175:"

Steve McCurry

5 grandi fotografi ritratto

Sì, sono banale, lo ammetto. Considerare Steve McCurry come un esempio da seguire quando si parla di ritratti è effettivamente un classico. Si tratta di uno degli autori più conosciuti ed in un certo senso più di moda. Qualcuno lo considera anche un po' sopravvalutato. Ma i suoi ritratti mi hanno sempre suggestionato. Per la scelta della luce in particolare, nonché per la scelta dei colori, sempre vivaci e brillanti.

Ma la foto di Steve McCurry che amo maggiormente non è quella fin troppo famosa della ragazza afgana. Bensì è un ritratto rubato ad una madre con un bimbo in braccio, mentre viaggiava su un taxi Bombay in India nel 1993. Lo sguardo del bimbo e la mano della madre, attraverso i vetri bagnati dalle piogge monsoniche, sono semplicemente stupendi.

Foto | Eclipse Magazine

";i:3;s:1078:"

Yousuf Karsh

5 grandi fotografi ritratto

Ho iniziato a studiare i ritratti di Yousuf Karsh quando la fotografia non era ancora la mia passione. Li studiavo sui libri di storia. Infatti Yousuf Karsh ha ritratto numerosi tra i più importanti personaggi dello spettacolo ma anche della politica del secolo scorso. Come ad esempio il ritratto di Sir Winston Leonard Spencer Churchill sulla copertina di Life.

Un ritratto dove è evidente l'uso del banco ottico di grande formato, riconoscibile dall'evidente stacco tra il soggetto e lo sfondo. Ma la caratteristiche dello stile di Yousuf Karsh che ammiro di più è la capacità di cogliere nel soggetto sempre uno sguardo intenso e comunicativo, che rende il ritratto magnetico ed incisivo nei confronti di chi lo osserva.

Foto | Patrick Nicholas

";i:4;s:1111:"

Annie Leibovitz

5 grandi fotografi ritratto

Una delle mie tante passioni, oltre alla fotografia, è la musica. Tutt'oggi mi piacerebbe unire queste due passioni, magari scattando qualche bel ritratto a qualche rockstar. Ma avvicinare una rockstar non è facile. Avvicinarla poi nella vita privata è ancora più difficile. A meno di chiamarsi Annie Leibovitz e di essere quindi una cosiddetta "fotografa delle star".

Indimenticabile per me il suo ritratto a John Lennon e Yoko Ono, diventato poi la copertina di Rolling Stone. Uno scatto indimenticabile anche per il suo tragico tempismo: è l'ultima foto che ritrae John Lennon, dato che cinque ore dopo verrà assassinato all'esterno del Dakota Building nell'Upper West Side di Manhattan.

Foto | Explore

";i:5;s:1147:"

Nadar

5 grandi fotografi ritratto

Non sono certo se possa essere definito il primo fotografo di ritratto. Sicuramente però è l'unico fotografo dell'800 i cui ritratti mi hanno lasciato impressionato per pulizia e bellezza. Parlo di Nadar, pseudonimo con cui è conosciuto Gaspard-Félix Tournachon, uno dei pionieri della fotografia che ha firmato ritratti di personaggi come Charles Baudelaire, Eugène Delacroix e Victor Hugo.

Il ritratto di Nadar che amo maggiormente è quello che ritrae Sarah Bernhardt, una celebre attrice teatrale e cinematografica francese. In questo ritratto è evidente la cura certosina nella gestione dell'illuminazione e dell'inquadratura. Ma anche in questo caso a spiccare è lo sguardo del soggetto, romantico e malinconico.

Foto | Wikimedia Commons

";i:6;s:1241:"

Chico De Luigi

5 grandi fotografi ritratto

Citare Chico De Luigi come fotografo di ritratto potrebbe risultare strano. Molti lo conoscono per i suoi workshock, per le sue mostre e per tutte le sue iniziative firmate NOPANIC. Molti lo conoscono per il suo fotodiario dove racconta senza alcun filtro la sua quotidianità. Ma quando l'ho conosciuto per me era semplicemente un autore di ritratti dannatamente efficaci.

Il primo che mi viene in mente è quello di Jim Carrey, uno dei miei attori americani preferiti. In questo ritratto è evidente la confidenza con quale il soggetto si relaziona con il fotografo. Confidenza data dall'abilità che ha Chico De Luigi a tirar fuori quello che la gente ha dentro. Sia che si tratti dell'attore famoso che del barista sotto casa.

Foto | Chico De Luigi";}}

  • shares
  • Mail