Moises Saman è il nuovo membro di Magnum Photos dopo l'elezione al 67mo Congresso Annuale

In occasione del 67mo Congresso Annuale dell'agenzia fotografica Magnum Photos è stato scelto come nuovo membro il giovane fotografo di origini peruviane Moises Saman

Se il fotogiornalismo è sia la vostra passione che il vostro lavoro, allora sicuramente il vostro sogno nel cassetto è entrare a fare parte dell'agenzia Magnum Photos. Nessun'altra agenzia fotografica ha infatti la stessa aurea di leggenda di quella fondata nel 1947 da nomi del calibro di Robert Capa ed Henri Cartier-Bresson.

Nel corso degli anni, nonostante le tante difficoltà, l'agenzia Magnum Photos non ha mai perso il suo prestigio. Inoltre è rimasta sempre molto selettiva. Ogni anno può essere nominato un solo nuovo membro. Tale nomina avviene solitamente in occasione del congresso annuale. Il "Magnum Photos 67th Annual General Meeting" si è appena svolto a New York dal 26 al 29 Giugno 2014.

Leggi come ho incontrato Abbas Attar, il famoso fotografo iraniano dell'agenzia Magnum, a Fotografia Europea 2014

Moises Saman, Magnum Photos

Dai uno sguardo ai fotografi Magnum presenti a Fotoleggendo 2014

I membri presenti al Congresso Annuale hanno decretato il fotografo di origini peruviane Moises Saman, classe 1974, come nuovo membro: trovate in galleria alcune delle sue foto realizzate nei campi di guerra di tutto il mondo. Sono stati inoltre scelti Bieke Depoorter e Jérôme Sessini come associati e Sohrab Hura come nominata. Ma il 67mo Congresso Annuale segna anche il passaggio della poltrona di Direttore Esecutivo, finora affidato all'italiano Giorgio Psacharopulo: a partire dal 1 Luglio il nuovo Direttore Esecutivo sarà David Kogan.

Se avete un'ora di tempo guardatevi il video in apertura: "Magnum Photos -The Changing of a Myth" è un lungo ma dettagliato documentario di Reiner Holzemar del 1999 che descrive l'attività svolta dai membri dell'agenzia Magnum. Nel "cast" troviamo nomi come Martin Parr, Larry Towell, Luc Delahaye e Donovan Wylie ripresi mentre svolgono il loro lavoro. Non mancano poi le interviste a Rene Burri, Philipp Jones Griffiths ed anche a Henri Cartier-Bresson.

Via | Magnum Photos

Moises Saman, Magnum Photos

  • shares
  • Mail