Sigma aggiorna il programma RAW converter Photo Pro alla versione 6.0

Sigma ha aggiornato il programma RAW converter Photo Pro alla versione 6.0, ecco le novità e dove scaricarlo gratis


Sigma aggiorna il programma RAW converter Photo Pro alla versione 6.0 e aggiunge delle novità che mirano a renderlo molto più veloce e fruibile per gli utenti. Elaborare correttamente i file che produce la nostra macchina fotografica è di fondamentale importanza, bisogna imparare ad avere un approccio costruttivo e conservativo sfruttando tutti i mezzi che abbiamo a disposizione come i programmi (Lightroom, Photoshop, Camera Raw ecc) ed un buon monitor calibrato.

Comparativa Raw converter

Sigma offre un suo programma gratuito per l’elaborazione dei file Raw che, in questa versione aggiornata, risulta ancora più interessante, sono stati aggiunti piccoli dettagli che renderanno il nostro workflow un po’ più semplice.

RAW converter Photo Pro

Ecco le principali novità di Sigma RAW converter Photo Pro 6.0:

  • E’ possibile lavorare in batch per cambiare le modifiche in contemporanea su più foto

  • All’interno della miniatura si possono visualizzare i cambiamenti apportati all’immagine.

  • Sono stati aggiunti i comandi “avanti“ e “dietro” nell’editing

  • Si possono ingrandire o rimpicciolire i pannelli con le regolazioni e le finestre di visualizzazione.

  • Si può correggere la vignettatura

  • Si può intervenire sulla tonalità al processo di editing in bianconero

  • E’ stato migliorato il bilanciamento del bianco

  • Sono stati aggiunti nuovi preset di colore tra i quali Rosso Tramonto, Verde Foresta, Foveon Giallo Classico e Cinema

  • Si può intervenire sulla correzione dell’esposizione

  • Possibilità di bilanciare la regolazione tonale

Il debutto della Sigma dp2 Quattro tra innovazioni e compromessi

Questo programma, per adesso è compatibile solo con i file RAW X3F della serie SIGMA dp2 Quattro, con la serie Merrill e con la SIGMA SD1. Con la prossima release di agosto (la 6.1.0) saranno aggiunte le altre fotocamere, quindi se non avete questi modelli, per il momento, continuate ad utilizzare la versione precedente 5.5.3.

Fonte | fotografidigitali

  • shares
  • Mail