Time Land a Gerusalemme in time-lapse con Noam Armonn

Il risveglio di oggi è in ‘terra santa’ con Time Land, da Gerusalemme alla Galilea passando per Nazareth, Jaffa e Tel Aviv, con le nuvole che si rincorrono sopra gli alberi e i grattacieli, dall'alba al tramonto.

The Writing on my Fathers Hand dei Dead Can Dance, del resto più che una colonna sonora è una sorta si mantra per questo primo video time lapse realizzato da Noam Armonn, e forse anche per le elucubrazioni da venerdì mattina che vi state concedendo.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: