Mondiali Brasile 2014, l'abbraccio di David Luiz e Thiago Silva dopo la sconfitta nella foto del giorno

La foto dell'abbraccio consolatorio tra David Luiz e Thiago Silva dopo la sconfitta contro la Germania.


Il mondo del calcio quando vuole sa essere spietato, sa come distruggere i sogni di una squadra e di un popolo nell’arco di 15 minuti. Ieri sera il Brasile ha perso in semifinale contro la Germania, il problema però non è tanto la partita persa, che fa parte del gioco e dello sport in generale, il problema è il perdere 7 a 1 in un campionato del mondo e in casa. Il problema è perdere quando si è carichi, sicuri, felici, allegri, quando sotto sotto si spera di alzare la coppa del mondo verso il cielo, il proprio cielo, quello che si guardava da ragazzini.

David Luiz e Thiago Silva

Scopri le altre foto del giorno
La partita di ieri è stata follia allo stato puro, credo che nessuno possa capire come sia stata possibile un’umiliazione del genere per i giocatori brasiliani, incassare 7 reti ad un mondiale credo sia un record e credo anche che questa squadra e questi giocatori si porteranno dietro questa disfatta per moltissimi anni anche perché, ammettiamolo, chi vorrebbe mai superare questo tragico record?

La foto del giorno che ho scelto per raccontare la partita che è stata giocata ieri sera è l’abbraccio consolatorio tra David Luiz e Thiago Silva alla fine della partita, un momento davvero tragico che i giocatori hanno avuto modo di elaborare e digerire praticamente per 70 dei 90 minuti della partita. Thiago Silva è il capitano della squadra che nella sfida ai quarti contro la Colombia è stato ammonito e dato che era diffidato ha potuto guardare la partita dagli spalti. David Luiz ieri aveva la fascia di capitano al braccio che, comunque, è una grossa responsabilità, per incassare 7 reti probabilmente oltre ad un problema di strategia c’è stato qualche grosso problema di sintonia e di leadership di squadra. Quello che è chiaro è che il Brasile senza Neymar e, soprattutto, senza Thiago Silva, la sua tattica, il suo carismo e la sua intelligenza non va da nessuna parte.

Tutto sui Mondiali Brasile 2014 in diretta su calcioblog

Probabilmente doveva andare così, il Brasile dovrà sicuramente rivedere tutto e capire cosa non ha funzionato, però dobbiamo riconoscere che se non altro loro in semifinale ci sono arrivati…

  • shares
  • Mail