La fauna selvatica nell'obiettivo di Marina Cano

I love wildlife because every single day is different, unexpected, you only can wait and be ready for everything. - Marina Cano

Pronta ad accogliere l'inaspettato e inquadrare la fauna selvatica sin da giovanissima, Marina Cano fotografa la maestosa presenza degli elefanti soffiata in una nuvola di polvere, quanto i ritmi flessuosi di madre natura, che fanno stretching con gli orsi bruni o l'amore con le giraffe.

elefante © Marina Cano Wildlife Photographer

Una passione ereditata dal padre, insieme alla fortuna di vivere nella spagnola Santander, a soli 20 minuti dal Cabárceno Natural Park di Cantabria, ovvero il più grande parco faunistico d'Europa che ospitata in uno stato di semilibertà più di 100 specie di animali.

Approfondisci: Nerds For Nature e #morganfire, parco naturale monitorato grazie a Instagram!

Un paradiso per esemplari che arrivano dai cinque continenti, e per fotografi naturalisti come Marina, che lo immortala da quando era adolescente, e quando non è in giro per il mondo condivide la sua passione ed esperienza, organizzando workshop di un giorno o un fine settimana, come la tre giorni già programmata insieme a Domenico Gargarella per il prossimo settembre, da venerdì 19 fino a domenica 21 settembre 2014.

01 piccolo gorilla  © Marina Cano Wildlife Photographer

Imparando dal comportamento animale, dalla tecnica, la luce e tutto quello che stimola la creatività, la fotografa spagnola ha inquadrato la quotidianità di branchi di elefanti che si spostano in grandi spazi, la caccia e il relax della lince boreale, le abitudini delle pulcinelle di mare nell'arcipelago delle Isole Farne, congressi di corna di Ankole-Watusi dell'Africa, sviluppando una notevole sensibilità per quell'istinto animale capace di eguagliare (se non superare) la nostra natura celebrale, e trasfigurare ritratti di maternità come questo.

Some time ago I'd rather not be human.
Sometimes I prefer to be beast.
So not many times I have to ask forgiveness.
This is a gorilla about to give birth to her baby.
Cabárceno

mamma gorilla © Marina Cano Wildlife Photographer

Immagini di animali ripresi in eccellenti condizioni di luce nel loro habitat, dal parco faunistico all'Africa, raccolti in libri e mostre, apprezzati e premiati, che la fotografa ama diffondere e condividere attraverso Internet, partendo dal semplice presupposto che più si conosce e più si ama, di quell'amore che salva ecosistemi ed esistenze.

Through the internet, photography has a great diffusion and get to a huge audience. Some images can touch the people heart. I think the more you know the more you love.

11 stretching orso bruno © Marina Cano Wildlife Photographer

Guarda le foto di: Nikon e la fotografia naturalistica che sostengono l'Oasi di Sant'Alessio.

zebre © Marina Cano Wildlife Photographer

Marina Cano Wildlife Photographer

Foto | Mike Fisher on behalf of Marina Cano, Courtesy Marina Cano Wildlife Photographer
Via | Facebook

  • shares
  • Mail